Eboli – E’ FAR WEST PUBBLICITARIO

50 pannelli pubblicitari 3,00 metri x 6,00 disseminati sul territorio, irrompono nel paesaggio urbano. Chi li ha autorizzati? chi li ha installati?

La città è invasa da pannelli pubblicitari 3,00 x 6,00 metri. Una 50ina di pannelli giganti disseminati sul tutto il territorio comunale. I posti, tutti nevralgici: nei pressi degli incroci; di rotatorie; sugli assi principali ; negli slarghi e tutti ben visibili. Sono posizionati a ridosso di muri e nei pressi anche di abitazioni. La posizione di ogni singolo pannello è strategica, in alcuni casi sono ravvicinati, quasi a sottolineare che la scelta del luogo è stata mirata.

E evidente, per come sono stati installati, che non vi è nessun regolamento che disciplini la materia. Selvaggiamente irrompono nel paesaggio urbano e danno la misura di come si fa scempio della città . La cosa più grave è, che una così massiccia “piantagione” di questi pannelli giganti, non può sfuggire a nessuno, specie a chi dovrebbe tutelare il territorio.

Un impatto ambientale così evidente che non da spazio a equivoci.

Sarebbe interessante sapere che cosa ci ha guadagnato e che ci guadagna il Comune di Eboli da tutti quei pannelli, e che cosa ci guadagna chi li ha messi. Sarebbe interessante sapere se c’è un regolamento, se è stata predisposta una gara per l’assegnazione degli spazi pubblicitari, e chi occupa quegli spazi.

Gli spazi pubblicitari, si potevano affidare anche alla Multiservizi, nel mentre si predisponeva un piano e una gara, così si dava anche un poco di ossigeno a quella società. Come al solito, invece, c’è sempre chi ci arriva prima degli altri, c’è sempre un furbacchione.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente