Strade colabrodo: Il Sindaco di Fisciano Amabile contro la Provincia

Strade colabrodo. Il Sindaco Amabile chiede ancora una volta l’intervento della Provincia per una risoluzione definitiva del problema.  

Nella mappa delle strade provinciali dissestate figurano quelle principali che collegano il Campus Universitario di Salerno, Penta-Gaiano, e i Comuni di Fisciano e Mercato San Severino Baronissi e Pellezzano 

Fisciano-strada_rotta

Fisciano-strada_rotta

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

FISCIANO – Nuova polemica a Fisciano per le pessime condizioni in cui versano le strade provinciali che attraversano il territorio comunale. Un disagio che si avverte in tutto il territorio della Valle dell’Irno e che, ancora una volta, vede protagonista il sindaco di Fisciano, Tommaso Amabile, con la richiesta ai competenti organi provinciali di interventi risolutivi.

In questi giorni, tra l’altro, alcuni operatori provinciali hanno eseguito piccoli interventi “tappabuchi” per favorire lo svolgimento di manifestazioni ed eventi in vista del primo maggio, festa del lavoro. “Pur apprezzando l’intervento degli addetti ai lavori della Provincia – ha detto il primo cittadino – riteniamo che i “rappezzi” eseguiti lungo le arterie provinciali non dureranno a lungo. Per consentire la massima sicurezza a pedoni e automobilisti bisogna rifare completamente l’asfalto nei tratti in cui risulta rovinato a causa delle cattive condizioni meteorologiche che si sono verificate nei mesi scorsi”.

“Il sottoscritto – spiega ancora Amabileha presentato decine di interrogazioni riguardanti il problema viabilità, sottoponendole all’attenzione degli competenti organi provinciali senza, purtroppo, ottenere alcun risultato. Le strade provinciali che attraversano gran parte delle frazioni del nostro Comune sono dissestate e rappresentano un serio pericolo per l’incolumità di coloro che le attraversano. Ancora una volta chiediamo un intervento risolutivo che consenta il pieno ripristino della viabilità territoriale”.

Nella mappa delle strade dissestate figura via Ponte don Melillo, strada molto trafficata che costeggia il Campus Universitario di Salerno collegando i Comuni di Fisciano e Mercato San Severino. Questo tratto, in prossimità dell’uscita autostradale, è diventato praticamente impercorribile per la presenza di voragini e dell’usura, quasi totale, dell’asfalto che lo ricopre.

Riflettori puntati anche su via Giacomo Matteotti a Penta, dove la strada presenta evidenti disconnessioni e numerose buche e lungo la via di collegamento tra le frazioni alte del Comune, Settefichi, Villa e Carpineto. Disagi alla circolazione anche sull’arteria provinciale che collega Penta a Gaiano, lungo la quale si registrano pericolosi avvallamenti intervallati da tratti quasi del tutto impercorribili. Non va certo meglio nei Comuni di Mercato San Severino, Pellezzano e Baronissi, dove, al pari di Fisciano, si sono registrati numerosi malcontenti con la richiesta di interventi immediati.

Fisciano, 30 aprile 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente