Ancora veleni sul Difensore Civico: Ora è Morrone contro Di Benedetto e C.

EBOLI – Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato Stampa de Consigliere di Forza Italia PdL Antonio Morrone, tirato in ballo più volte dal Consigliere Cosimo Pio Di Benedetto per essere il Cognato dell’Avvocato Fabrizio Violante, anche egli candidato alla carica di Difensore Civico.

Spero che di questa vicenda non se ne occupi più nessuno e finalmente girare la pagina e pensare di dare tutti gli strumenti necessari e utili affinché il nuovo Difensore Civico possa svolgere il suo ruolo in piena serenità e autonomia.

Quello che tutti devono prendere in considerazioni non sono le chiacchiere ma gli atti, per quanto mi riguarda le dichiarazioni riportate nel messaggio dell’Avvocato Gaetano Naimoli, e pubblicato su questo blog, sono esaustive per la sua dichiarata autonomia rispetto a partiti e ai leaders che egli stesso ha indicato enunciandoli. Fino a prova contraria bisogna prenderne atto e lo deve fare soprattutto chi a vario titolo era coinvolto e chi ne era, per motivi legittimamente diversi, contrario alla persona dell’Avvocato Naimoli, il quale per essere stato votato sicuramente avrà i titoli per esercitare questo importante ufficio.

Titoli che sicuramente avevano gli altri e che invece il Consigliere Di Benedetto ha messo in discussione nel momento in cui, in più di un suo intervento ha dichiarato di aver scelto il migliore, esprimendo,tra l’altro in maniera molto discutibile, il proprio personale giudizio negativo sugli altri. Solo questa è roba da impicement.

Ma anche questo è alle spalle, anche perché ormai è un atto ufficiale, come è ufficiale la dichiarazione di Naimoli, che tra l’altro, non cita tra i leaders Cosimo Pio Di Benedetto, Paolo Polito, Antonio La Manna, Giuseppe La Brocca, Vincenzo Clemente, Salvatore Marisei, Mario Conte e altri ancora.

Quello che comunque si è notato in questa vicenda che in “zona Cesarini”, (per usare un termine calcistico che ho dovuto farmi spiegare perchè non sono uno che segue il calcio) si è recuperato ma non per “responsabilità” come si vuol far credere, ma solo per non dare un vantaggio ad Antonio Corsetto e Antonio Morrone e per evitare, da parte dei contiani, che il Sindaco Martino Melchionda potesse riavvicinarsi ad Antonio Cuomo, neanche in questo caso si nota una strategia di Di Benedetto, che invece è stato uno strumento inconsapevole di altri disegni.

Il fatto che Violante fosse il Cognato di Antonio Morrone è una grande stro……, se qualcuno vuole trovare incompatibilità in questo è solo uno stupido, semmai potrebbe essere incompatibile come gli altri per altri motivi, ma non per questo, poi in un consiglio che si vota di tutto che cosa si può dire che l’essere cognato di morrone deve precludere a Violante di fare qualsiasi cosa?

Si modifichi il proprio concetto della deontologia , perché ne ho già avuto prova che è solo una scusa per non “disturbare” il macchinista.

FORZA ITALIA – PDL EBOLI

COMUNICATO STAMPA

Per esclusiva affermazione della verità e per la tutela della mia identità culturale, professionale e politica, mi vedo costretto a ricorrere agli organi di informazione per portare a conoscenza dell’intera collettività Ebolitana, degli avvenimenti, alcuni inspiegabili, che hanno determinato l’elezione come Difensore Civico dell’Avv. Gaetano Naimoli, peraltro stimato professionista Ebolitano.

Mi hanno accusato di aver presentato e sostenuto la candidatura alla stessa carica istituzionale dell’Avv. Fabrizio Violante che, pur essendo mio cognato, è altrettanto valido e stimato professionista.

Ai mistificatori della verità, nelle persone di: Cosimo Pio Di Benedetto, Giuseppe La Brocca, Antonio La Manna, voglio ricordare che a fronte di un lungo periodo di incapacità, da parte del Consiglio Comunale di individuare un candidato idoneo a ricoprire la carica di Difensore Civico, il gruppo di Forza Italia si è attivato, presso il Difensore Civico Regionale per la nomina del commissario ad acta, nell’ottobre 2008.

In ragione di questo limpido e corretto comportamento, unicamente attivato per smuovere una vergognosa situazione di stallo e come sempre nell’interesse esclusivo della collettività Ebolitana, non vedo come avrei potuto favorire l’elezione dell’Avv. Violante; anche perché per anzianità, curriculum e titoli la scelta sarebbe caduta certamente sull’avvocato De Lisio.

Pertanto, la cittadinanza deve sapere che non avete nessun alibi a cui aggrapparvi, anche perché la nomina del difensore civico, da parte del commissario ad acta, avrebbe garantito una scelta imparziale.

Quindi, con il vostro comportamento, avete favorito non solo l’elezione di un candidato espressione di una parte politica della maggioranza e cioè di quella componente socialista-contiana del PD, ma avete avuto la capacità di ricompattare una maggioranza, ormai allo sbando.

Tutto questo è da considerarsi un grave errore politico, perché la cittadinanza, costituita anche da persone con onestà intellettuale, ne terrà conto al momento di decidere chi deve governare la città.

Infine, sono da considerarsi immotivate ed inopportune, tenendo conto della verità dei fatti, le dichiarazioni rese alla stampa non da un avversario politico ma bensì da un esponente dell’ opposizione, laureato, senza incarichi istituzionali e politici, aspirante candidato a Sindaco di questa città, nella persona dell’Avv. Fausto Vecchio. Come si fa a non capire che tali dichiarazioni portano allo sfaldamento della coalizione di centrodestra?

Di tutto questo sono stati messi al corrente i vertici provinciali a cui ho chiesto di porre in essere decisioni in merito al comportamento, ribadisco scorretto, di questi consiglieri del PdL.

Eboli lì 16 settembre 2009

Il Consigliere Comunale

Antonio Morrone

26 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Oggi abbiamo conosciuto un’alta verità, quella del Dott.Morrone. In questa vicenda certo ognuno ha la propria verità, ma una cosa è certa purtroppo sulla quale non possiamo trascendere e ci addlora molto politicamente. Alcuni consiglieri sono stati inspiegabilmente la stampella della maggioranza. perchè proprio ora? A questo se ci tenevate tanto a contribuire con il vostro voto alla nomina di X, potevate dare il voto due anni fa, ma non lo avete fatto perchè eravate all’opposizone ed ora? E’ cambiato qualcosa? Noi del c.d. abbiamo il diritto di saperlo? Grazie

  2. Chiedo ai consiglieri di ben. e la manna, ma perchè avete fondato un gruppo con mpa e non avete coinvolto morrone e corsetto. perchè essendo consiglieri pdl, la manna e di ben. non hanno avvisato che se non si faceva il gruppo pdl con corsetto e morrone, chiedevano aiuto ad mpa? perchè non avete avvisato di questa operazione gli altri cons.pdl? attendo risposta da interessati grazie

  3. complimenti a Massimo Del Mese ……riesce a scrivere sempre la verità

  4. Caro Admin,
    vorrei precisare che da parte dei “contiani”, non vi è stata alcuna manovra sul difensore civico diretta a evitare che “il Sindaco Martino Melchionda potesse riavvicinarsi ad Antonio Cuomo”.
    A parte il fatto che parlare di “contiani” è una forzatura che non rende giustizia delle pur modeste capacità politiche dei consiglieri comunali socialisti e della loro autonomia di pensiero, nel merito della vicenda debbo sottolineare che abbiamo sempre votato gli autorevoli candidati alla carica di difensore civico per libero convincimento senza nulla chiedere o pretendere.
    Corrisponde al vero, al contrario, il fatto di aver subito una scortesia dal nostro candidato ufficiale, Donato Guercio, il quale ha ritirato la propria candidatura senza neanche informare chi, come me, aveva sottoscritto la sua designazione sul perchè di una tale scelta.
    La ricostruzione che fai della vicenda circa il nostro ruolo è fantasiosa, come lo sono tutte le allusioni, da chiunque manifestate, relative a nostri comportamenti avversi all’On. Cuomo che, come sanno tutti gli ebolitani, abbiamo contribuito ad eleggere.
    I socialisti possono avere molte responsabilità e commettere errori, ma non fanno politica a favore o contro qualcuno.
    Ogni lettura diversa del nostro comportamento rende ancor più critico il dibattito interno al PD, della qual cosa, spero ne converrai, non vi è alcun bisogno.

  5. Credo che le mie considerazioni siano opportune e soprattutto motivate. Per poter esprimere le proprie idee non occorrono nè cariche istituzionali nè politiche. Non capisco , se si parla di unità del centrodestra come mai in consiglio comunale non si sia ancora costituito il gruppo del PDL. Quando capeggiavo l’opposizione in consiglio comunale, oltre alle lezioni di politica rilasciate alla maggioranza dell’epoca(così diceva il consigliere Corsetto), l’opposizione di centrodestra è rimasta sempre unita.
    Sono ben altri i comportamenti disgreganti.

  6. Ho letto l’articolo di Fausto….Vecchio…… ha avuto il coraggio di difendere la scelta scellerata dei venduti a Melchionda. Secondo il Vecchio era importante scongiurare la scelta del commissario ad acta sebbene chiesta da due consiglieri del PDL. Inoltre ha accusato Morrone di poporre il cognato. Ma quante Ceres ti sei fatto prima di fare l’articolo?

  7. Fai bene a far la differenza tra contiano e socialista. Tu salvatore non hai proprio niente di socialista e ti ergi in consiglio come fossi un nuovo bobo. Sta di fatto che l’altro ieri stavi abraccetto con la brocca e questo dimostra la porcheria politica dell’08.09.09. Leggi la storia su garibaldi, matteotti, nenni e pertini. Vuoi far credere che i socialisti non siano stati contro qualcuno? Ma chi ti crede? Una vecchia zia mi chiese l’altra volta se ti poteva votare, dissi di si, dopo l’ultima votazione, mi sono pentito amaramente e il suo voto te lo scordi la prox volta. Non parliamo poi degli altri che sono stato un disastro politico. Io ho una passione per la politica, quella sana, ma ho una forte avversione contro gli uomini tra cui tu, protagosti, almeno credono, di questa politica ebolitana. Un altro poco e andrai a casa anche tu, gli ebolitani non credono più a questa politica

  8. Caro Fausto, vorrei darti un semplice consiglio, tirati subito fuori da questa polemica politica che non ti appartiene. Poichè non conosci bene le due campane rischi di far ancora più confusione. Non fare sempre gli stessi errori, ora che hai avuto un bel bagaglio di voti statti calmo . Vedi Busillo ha dato ragione al partito morrone e corsetto, ma si è tirato fuori dalla mischia. Tu inveci ci stati cascando, e stai non volendo combinando un bel casino. Quindi lascia perdere al di là delle motivazioni non puoi dar ragione ai consiglieri del c.d. che hanno votato per la sx. Stai scherzando Non aver paura di prendere posizione, tanto gli altri l scelte le hanno già fatte e ricordati il dato di fatto polityico è che hanno votato per la sx, il resto sono solo inutili chiacchiere. Un Tuo elettore.

  9. Un candidato a Sindaco che si permette di bacchettare i Consiglieri Comunali più coerenti che abbiamo nel centro destra?
    Vergognati Vecchio, con Di BENEDETTO E LA MANNA puoi governare al massimo un condominio di 4 famiglie.
    Come si può essere così ingenui e stupidi?
    Vedi gli altri, che con più intelligenza stanno in rigoroso silenzio.
    hai perso almeno 500 voti.

  10. Di Benedetto vergognati. Invece di mandare in crisi Melchionda lo hai sorretto per far votare un tuo elettore a difensore civico. Hai combinato un accordo con i socialisti tu che dici di essere di destra. Vergognati. Vergognati.
    Ho letto di un accordo tra te La Brocca La Manna e i Contiani .
    ma siete fuori di testa.
    E per avere che cosa?
    Prima fate il ricorso per avere il commissario ad acta per nominare il difensore e poi vi accordate.
    Questa non è politica…questa è munnezza.
    Io ti ho votato ma non ti voterò mai più…anzi ridammi il voto.

  11. Nell’ultima conferenza dei capigruppo i consiglieri di centro destra Di Benedetto e La Brocca hanno dichiarato che non si è trattato di un accordo ma di una convergenza….riguardo l’elezione del difensore civico.
    Si sono offesi perchè ho scoperto che avevano stretto un accordo con i Socialisti e Melchionda.
    Ricordo a me stesso ed a lor signori che…………. lo zingarelli così recita:
    ACCORDO: Unione di sentimenti, opinione ed idee.
    Pensare in modo conforme. ………..
    CONVERGENZA: Tendenza verso uno stesso punto.

    Da ciò si evince che avevo detto bene…

    Ora attendiamo il prossimo consiglio in cui chiederanno anche l’equilibratura ………………….

  12. Devo ammettere purtroppo che ingenuamente l’opposzione compiacente come la definisce vecchio ha spaccato il c.d. Conte ei socialisti vi hanno fatto fessi ed il guaio che non ve ne siete accorti e nè ad oggi avete capito il grave errore politico a distanza di 4 mesi dall’elezioni. Ma vi rendete conto del grave errore? Che figura!!!

  13. che grande mercato confusione amarezza pettegolezzi Una cosa è certa che oggi EBOLI ha il suo DIFENSORE CIVICO nella persona dell’Avv. NAIMOLI almeno stante a tutti i commenti di destra e sinistra persona stimata da tutti e capace di svolgere questo importantissimo e delicato ruolo . le sterili polemiche non portano a nulla . ATTENDIAMO I FATTI e successivamente giudicheremo SE é STATA UNA VITTORIA O UNA SCONFITTA per la CITTA ‘ di EBOLI senza dividere gli ebolitani in quelli di destra o di sinistra.Non siamo allo stadio Curva NORD contro CURVA SUD non possiamo essere Semplici TIFOSI. Dai politici ebolitani attendiamo PROGETTI PROGRAMMI IDEE CONCRETEZZA FATTI qualche sogno che si possa trasformare in realtà . Sono un illuso?

  14. Caro Fabio poichè dichiari di essere un mio elettore ho il dovere di chiarire la mia posizione, fraintesa anche da tale Asor, anche se quest’ultimo usa un linguaggio che non mi appartiene. Ho riletto l’intervista , mi sembra abbastanza chiara.Ho detto che l’amministrazione rimane in crisi perchè senza maggioranza. Non ho creduto vi fosse un’opposizione compiacente sulla questione del difensore civico. Tale figura deve essere votata a maggioranza qualificata e , pertanto, non è prerogativa della maggioranza. Quanto alla spaccatura del centrodestra in consiglio, esisteva già, tanto è vero che non esiste il gruppo del PDL. Ho concluso dicendo che per me occorre valutare se è il caso o meno di mantenere la figura del difensore civico che sinora non ha dato risultati concreti. Ho sintetizzato al massimo , ma tutto qui.

  15. Ignoranza totale caro signor Fausto. La votazione non richiedeva affatto la maggioranza qualificata. Nelle prime due votazioni effettuate nei mesi precedenti……… lo richiedeva. Alla terza votazione bastava la maggoranza dei 16 voti…………………che sono giunti dai suoi due amici del PDL Di benedetto e La Manna che lei giustifica e condivide. Si informi prima di parlare per non dire eresie.

  16. Hai visto Fausto che hai fatto confusione e fai confusione. Come vedi purtroppo avevo ragione e ti dico come tuo già elettore, lascia perdere se non conosci i fatti, non fare gli stessi errori, i giornalisti come sai sono bravi a cambiare i concetti cheson sicuro non son tuoi. Circa la maggiore qualificata, essa non era necessaria e alcuni dell’opposizione hanno fatto una gran cazzata dando la maggioranza alla più brutta amm.ne di questo paese ma soprattutto hanno ancor di più spaccato il c.d. Credo che una ricomposizione sia necessaria e utile, ma solo se ci si rende conto del grave errore politico commesso. Tu sarai bravo a farli tornare suoi loro passi, ma non so se sono ancora in tempo. Auguri…

  17. Ancora una volta Fausto Vecchio attacca i consiglieri di Forza Italia chiedendogli qual è la loro linea di opposizione e che atti hanno creato in consiglio comunale, bacchettando il consigliere Morrone, stimata persona e degno rappresentante in consiglio insieme al nostro portabandiera Corsetto.
    Grazie a loro c’è un segno di coerenza e di linearità con forte presenza in tutte le commissioni consiliari ed in consiglio comunale.
    Si rechi all’ufficio trasparenza e chieda le copie degli atti di commissione e di consiglio….e se li studi caro avvocato.
    Vecchio ogni vota che parla perde 500 voti….praticamente gli resta solo il voto suo.
    Meno parla e meglio è.

  18. Vecchio ritorna nel PD. le porte sono aperte.
    un tuo vecchio compagno

  19. Elettore di centrodestra…non ti agitare. tutto questo veleno nei miei confronti non è giustificato.Calma e firmati. Il tuo amico Corsetto dice che chi non si firma è un vigliacco. Firmati e ti insegno a leggere le norme.

  20. fausto m piace assai qst tuo ultimo post… La classe…… Una tua sostenitrice …

  21. caro fausto su una cosa mi darai ragione, questa amministrazione è da distruggere, organizza, cerca ora di fare un grande gruppo, fai presto, coinvolgi come sai fare, sei molto bravo, forza si inizia. Voglio vedere questa amm.ne come una sigaretta spenta sotto i piedi

  22. X Vecchio
    il tuo problema non è la la lettura o l’insegnamento delle leggi. il tuo problema è la non conoscenza dei regolamenti. stai da troppi anni fermo………sarà un po’ di ruggine

  23. Caro Fabio hai certamente ragione. Questa amministrazione ha prodotto solo danni alla nostra città già in ginocchio. Noi abbiamo il dovere di costruire e proporre al popolo ebolitano l’alternativa. Per quanto mi riguarda io faccio del mio meglio. Posso anche sbagliare, cerco di non farlo, ma l’impegno è totale. L’obiettivo è mandare a casa la sinistra e portare al comune un’amministrazione di centrodestra che faccia uscire il paese dal pantano. A qualche elettore eccessivamente astioso nei miei confronti posso dire che sono ancora giovane per essere arrugginito, infine, quando parlo dell’insegnamento delle norme, mi riferisco a quelle regolamentari. Su questa questione la faccio finita. Ringrazio la mia sostenitrice.

  24. Fausto Vecchio chi…? quello che un tempo fu socialista carmelitano, poi DS dalemiano, poi forzista berlusconiano e adesso chissà…!!

  25. non so se sarai il candidato sindaco, se sarà busilo o qualcun altro, però voi del pdl dovete ADESSO farvi una promessa, chunque sarà il candidato porterete nella campagna elettorale la stessa forza e entusiasmo, altrimenti sai bene fausto non si va da nessuna parte. Il lavoro, come sai, dopo il disastro dei socialisti, è enorme ci sarà molto da lavorare, non solo per il nuovo sindaco ma anche per altre cariche anche esse importanti. Caro fausto, tu sai organizzare e se non sarai tu il candidato, spero di si, dovrai tu oraganizzare la campagna, come sai fare tu, non hai idea di quanto aiuto ha bisogno il futuro candidato. Non perdere tempo, organizza, telefona, devi serrare le fila, chiama gli altri perchè gli altri del c.s. lo stanno già facendo, hanno chiamato anche me.

  26. caro corsetto se ce una persona che ha sempre patteggiato con i socialisti in termini di voti quello sei stato sempre tu percio hai perso un altra occasione x startene zitto w cosimo pio

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente