Manifestazione elettorale di Fratelli d’Italia con Lenza e Cirielli

Presentazione della candidatura alla Camera dei Deputati di Lazzaro Lenza e prima uscita pubblica per Fratelli d’Italia-Centrodestra Nazionale.

Con Lenza, Edmondo Cirielli, Marcello Feola, Antonio Paravia, Antonio Iannone e tutto il Nuovo Psi a completo con Massimo Cariello, Ginetti e Fido che hanno fatto gli onori di casa a Cirielli.

Lenza-Cirielli-Cariello

Lenza-Cirielli-Cariello

EBOLI – Ed ecco che è arrivata, e nel giorno di San Valentino, anche quella che era una manifestazione politica molto attesa in Città: Sia per misurare in termini elettorali il peso del nuovo Partito Fratelli d’Italia Centrodestra nazionale in Città; Sia per il candidato alla Camera dei Deputati locale, il Consigliere comunale ebolitano Lazzaro Lenza e magari misurare quanto possa incidere il suo impegno inquanto candidato di territorio; Sia per comprendere come si muovesse il Consigliere comunale e provinciale Massimo Cariello, i due Consiglieri a lui legati Ennio Ginetti e Santo Venerando Fido e i suoi uomini; Sia per comprendere il grado di tenuta di quel che resta del centrodestra, e misurare quanti hanno inteso seguire FdI e il suo leader Provinciale e regionale Edmondo Cirielli.

Nei giorni scorsi in Città c’era stata  una’altra manifestazione elettorale: quella del Popolo della Libertà con l’ex Ministro del Governo Berlusconi Mara Carfagna e il Senatore ebolitano Franco Cardiello. Una doppia sfida a distanza tra la Carfagna e Cirielli e tra Cardiello e Cariello. La sfida riguardo alla presenza di pubblico, sicuramente l’ha vinta Fratelli d’Italia, per sapere chi prevarrà sulle altre due sfide invece, bisogna attendere il risultato elettorale per avere la certezza del vincitore. A giudicare dai sondaggi, almeno quelli che sono stati pubblicati ultimamente prima del divieto, il centrodestra in generale va male in provincia di Salerno, e il Partito di Cirielli non raggiunge grandi cifre in termini percentuali.

Lazzaro-Lenza

Lazzaro-Lenza

In ogni caso alla manifestazione del PdL con la Carfagna, Cariello non si è visto, così come non si è visto nessuno che orbita intorno a Cariello. E’ un significato importante che rappresenta una presa di posizione politica ben definita e che Cariello ha voluto mettere in evidenza. E allora ecco che le risposte a quelle domande che si facevano sono tutte estremamente semplici: Cariello prende le distanze dal PDL, dalla Carfagna, da Cardiello, e rafforza il suo legame con Cirielli; Lenza prenderà più voti di quanti ne avrebbe preso se non ci fosse stato l’appoggio di Cariello, e lo stesso vale per Fratelli d’Italia.

Fin quì tutto bene, ma Cariello come la mette con Caldoro e il Nuovo PSI che è parte integrante del Popolo della Libertà, e proprio in questo momento che le redini del Partito stanno per passare nelle mani di Stefano Caldoro? Il suo appoggio a Cirielli è concordato? Cariello, ha avuto una sorta di “sospensione a divinis” o se l’è data da solo?

“La politica, – scrive in una nota FdI – quella vera, quella che parte dai bisogni del popolo e del proprio territorio, si è riappropriata del suo legittimo spazio, dimostrando che è possibile riaccendere la passione e l’amore della gente quando si fa “buona politica”.

La sala del Teatrino di salita Ripa era piena zeppa a dimostrazione di quelle convergenze che si attendevano e che gravitano oggi intorno all’ex Presidente della provincia Cirielli una buona rappresentanza. “Centinaia e centinaia di persone appassionate – si legge in una nota politica di Fratelli d’Italia – hanno voluto rappresentare la loro vicinanza allo spirito che caratterizza il Nuovo Movimento politico di Fratelli d’Italia-Centro Destra Nazionale, affollando entusiaste il Teatro Salita Ripa ad Eboli.

Edmondo Cirielli, Marcello Feola, Antonio Paravia e Antonio Iannone hanno partecipato alla prima manifestazione elettorale di questo movimento, in cui il consigliere provinciale Massimo Cariello, accompagnato da tutto il gruppo del NPSI, ha fatto gli onori di casa e il consigliere comunale Lazzaro Lenza ha presentato la propria candidatura alla Camera dei Deputati nella lista Fratelli d’Italia – nella Circoscrizione Campania2.

In tutti gli interventi, soprattutto in quello dell’On. Cirielli, è stata sottolineata la connotazione territoriale della lista di Fratelli d’Italia in cui sono ampiamente presenti amministratori locali, dotati di consenso popolare, non paracadutati dall’alto e che condividono lo spirito del nuovo movimento caratterizzato da senso di responsabilità verso il proprio territorio e dedizione alla politica solo come impegno civile. Fratelli d’Italia vuole rappresentare l’altro modo di essere centrodestra. Un centrodestra che può essere votato a testa alta.

………………………….  …  …………………………

 Lenza-Fratelli-dItalia-Iannone-Cariello-Cirielli-Paravia

Lenza-Fratelli-dItalia-Iannone-Cariello-Cirielli-Paravia

Lenza-Cirielli-Cariello

Lenza-Cirielli-Cariello

Fratelli-dItalia-Manifestazione-pubblico

Fratelli-dItalia-Manifestazione-pubblico

Eboli, 16 febbraio 2013

12 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. bello vedere cariello che canta l’inno d’italia e presenzia un partito composto dai camerati larussa-meloni…..mentre aveva una falce e martello nel taschino…..anche questa barzelletta sta per finire…

  2. bellissimo vedere Cariello presenziare il partito dei camerati larussa e meloni…..ma secondo voi aveva ancora la falce e martello nel taschino??? anche questa barzelletta finirà….

  3. Nel teatrino di Salita Ripa, cento persone sembrano mille per le dimensioni limitate della location.
    Quantomeno il “fido” Lenza & Co. sono stati intelligenti a leggere il momento storico ed evitare di proporre l’incontro in una sala eccessivamente grande (v. precedente convegno del PdL ad Eboli)..
    Non cambia però il succo: i vecchi sistemi partitici con a guida i capibastone (come il ducetto Cirielli) non hanno più presa ne credibilità.
    L’invito lo rivolgo nuovamente agli elettori di centro-destra delusi: avete la possibilità di votare la lista del preparatissimo e serio liberale Oscar Giannino o (per i più “rivoluzionari”) il Movimento 5 Stelle, ma evitate di dare fiducia…per l’ennesima volta..alla coalizione berlusconiana, formata da ex-fascisti, leghisti e mignotte, che hanno reso l’Italia un bordello gestito da ignoranti!!!

    Scusate i toni accessi (dovuti da una preoccupazione sincera e storicamente giustificata)e saluti.

  4. una sala di prezzolati

  5. Per dovere di cronaca, i posti a sedere del teatro salita ripa erano 200, oltre un centinaio di persone affollavano gli spazi retrostanti e una ventina quelli superiori. Abbiamo avuto punte di oltre 350 persone con un pó di turnover in concomitanza del fischio d’inizio della partita di coppa del Napoli. La partecipazione assume ancora più valenza se si considera che era san valentino e che molti genitori si sono scusati per non essere potuti venire perchè impegnati nel ritiro delle pagelle. Ringrazio di cuore i tantissimi ebolitani che si sono stretti intorno a noi in un momento importante per la crescita del centrodestra a Eboli, questo primo risultato ci infonde una bella carica e ci fa ben sperare per il nostro futuro. Grazie a tutti! Lazzaro Lenza

  6. FRATELLI D’ITALIA:UNA TATTICA X COLPIRE UNITI,SI SAPEVA CHE IL CAV. DOPO GLI SCANDALI VOLEVA FRAMMENTARE IL SUO SCHIERAMENTO CON PARTITINI DI APPOGGIO,UNA SORTA DI CARTELLO “OMBRA”,MA GLI ITALIANI X QUANTO INGENUI SON STUFI DEI GIOCHI DA ILLUSIONISTA,LA “CAPA FRESCA” NON APPARTIENE AL NOSTRO POPOLO,VESSATO DA VENT’ANNI DI BERLUSCONISMO, OVVEROSIA IL NULLA INCARTATO!

  7. Il nuovo psi con la destra?allora il nuovo psi e’ cosi nuovo da essere un socialismo di destra,che è un controsenso storico!!!
    Chissà i compagni elettori di Cariello come saran contenti di vederlo in simile compagnia,davvero la politica è l’arte dell’impossibile,ma permettetemi,a tutto c’è,anzi ci deve essere un limite…buona Domenica!

  8. DIAMO UN BEL VAFFA………AI FINTI SOCIALISTI DEL NUOVO-PSI CHE SI ALLEANO CON I NEMICI STORICI , CON LA DESTRA DI STORACE E CON LA LEGA NORD, E VOTIAMO IL VERO , UNICO, STORICO P A R T I T O S O C I A L I S T A I T A L I A N O –
    AL SENATO IN CAMPANIA VOTA I SOCIALISTI ,
    VOTA P S I ……

  9. Visto che è un medico, ed è sicuramente bravo, come fa il dr. Lenza a non accorgersi di stare vicino a dei cadaveri, peraltro in avanzato stato di putrefazione?
    Come dice il primo commentatore anche questa barzelletta sta per finire……. e non sarà l’unica che finirà 😉 .

  10. MI ASSOCIO AGLI ULTIMI DUE COMMENTATORI,CREDO CHE LENZA SIA UNA BRAVA PERSONA,ED IN BUONA FEDE HA FATTO UNA SCELTA,SBAGLIATA A MIO MODO DI VEDERE….
    SPERIAMO CHE CORREGGA LA ROTTA,UN PSI ALLEATO DELLA DESTRA + RETRIVA E DELLA LEGA RAZZISTA NON HA SENSO,O ALMENO HA UN BRUTTO SENSO?..AUGURI ALLA NOSTRA POVERA PATRIA!

  11. cariello . a quando il saluto romano ? ma un po’ di vergogna non la provi

  12. siamo alla frutta!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente