Battipaglia, nuova aula consigliare: Intitoliamola a una personalità battipagliese e chiamamo i cittadini a decidere

Riceviamo e pubblichiamo –

Le opposizioni si coalizzano e a proposito della nuova Aula Consiliare e in un comunicato congiunto prendono posizione.

Intitoliamo la nuova aula consiliare ad una personalità battipagliese e chiamiamo i cittadini a decidere.

Battipaglia Nuova aula Consiliare

BATTIPAGLIA – I consiglieri comunali di opposizione : Cecilia Francese, Giuseppe Provenza, Gerardo Motta, Antonio Salimbene, Antonio Terribile, Renato Vicinanza , Adolfo Rocco, Franco Falcone, Bruno Mastrangelo hanno  presentato  una mozione consiliare, ai sensi dell’art.29 del regolamento che disciplina i lavori del Consiglio Comunale, al fine di seguire una strada di GRANDE DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE PER DECIDERE A CHI INTITOLARE L’AULA CONSILIARE DI PROSSIMA APERTURA.

I consiglieri comunali sopra indicati  hanno  proposto che l’Aula Consiliare venga intitolata ad un Battipagliese che, per meriti politici, istituzionali, culturali o sociali ha particolarmente dato lustro alla nostra città, o ha comunque saputo rimanere nella storia della nostra città.

Sono diversi i Battipagliesi che,pur nella breve storia della nostra città, hanno saputo distinguersi per questi meriti.

Allora i sopracitati consiglieri ,propongono  che la scelta avvenga attraverso una forma di democrazia ampia, prevista dall’art 80 dello Statuto Comunale (mai applicata!) : UNA CONSULTAZIONE POPOLARE.

Siano i Battipagliesi stessi a decidere il nostro concittadino cui debba essere intitolata l’Aula Consiliare.

Sia la città a scegliere,nessuna delega, nè ai partiti, ne alle istituzioni.

QUESTA IN SINTESI LA MOZIONE CHE I CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE ‘ HANNO  PRESENTATO AL CONSIGLIO PER SOTTOPORLA ALLA APPROVAZIONE.

F.to

Cecilia Francese, Giuseppe Provenza, Gerardo Motta, Adolfo Rocco, Antonio Terribile, Antonio Salimbene, Bruno Mastrangelo , Franco Falcone, Renato Vicinanza .

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Ma che scemenza. Ma chi se ne frega a chi viene intitolata l’aula consiliare. E se non si intitolasse e basta?

  2. Ecco perchè il “Santo Mauro” regna.
    Non è possibile immaginare che tra tanti problemi politici e veri la minoranza pensi a presentare una mozione consiliare per l’intitolazione dell’aula consiliare nuova.
    Riteniamo a questo punto che il Sindaco attuale regnerà per altri cinque anni oltre il mandato attuale grazie sopratutto a questa sterile minoranza che bene farebbe a dimettersi in blocco sperando che i successivi sulla esperienza negativa dei predecessori si rivolgano al sindaco per rappresentare in maniera positiva e propositiva il vero ruolo dell’opposizione.

  3. Io la nuova aula consiliare la intitolerei al fu Sindaco Lorenzo Rago che per essere sindaco onesto tanti anni fa fù fatto sparire e mai più trovato
    nemmeno le sue ossa.
    Tanti di voi nuovi amministratori manco sanno che è esistito una persona al’epoca molto seria e onesta come il Sindaco Lorenzo rago,perciò datevi una regolata. Auguri da peps38 da fuori Battipaglia.

  4. Profittando di questa opportunità colgo l’occasione per Augurare a tutti i Battipagliesi tanti auguri per le prossime festività Natalizie,e un felice anno nuovo.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente