Irno Valley alla XXIII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum ospita il quarto appuntamento del Progetto “Irno Valley”

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Il quarto appuntamento con “Irno Valley”, l’innovativo progetto giovanile imprenditoriale, promosso per rilanciare il turismo locale, in particolar modo quello della Valle dell’Irno e della Provincia di Salerno, si terrà all’interno di una rinomata vetrina: La XXIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, che si svolgerà da giovedì 25 a domenica 28 novembre 2021 a Paestum presso il Tabacchificio Cafasso, la Basilica, il Parco Archeologico e il Museo Nazionale.

Per l’occasione, gli organizzatori di “Irno Valley”,  hanno ottenuto uno stand all’interno del quale presentare il progetto di turismo esperenziale, culturale e multi esplorativo in tutto il territorio della Valle dell’Irno, includendo anche escursioni in Costiera Amalfitana, Costiera Cilentana, i Monti Picentini e nella città di Salerno, alla scoperta di luoghi che hanno segnato la storia, l’arte e la cultura dei propri territori di appartenenza, coinvolgendo anche i cosiddetti “percorsi della fede”, caratterizzati da pellegrinaggi alla scoperta di antiche chiese e monasteri. 

Sabato 27 Novembre, sarà la volta della presentazione della struttura B & B Nonna Maria 1928 con sede a Salerno, che insieme ad altre quattro strutture (Cascina San Michele con sede a Fisciano; Vignadonica con sede a Fisciano; Villapiana con sede a Pellezzano; Tenuta Oliva di Fisciano) è parte integrante del progetto “Irno Valley” realizzato in rete dai giovani del territorio. 

“E’ davvero un onore per i partner e i realizzatori del progetto – ha spiegato il Consigliere Comunale di Fisciano, Nicola Prudente, tra i promotori di Irno Valley –  essere ospitati a un evento di carattere Nazionale quale la Borsa Mediterraneo del Turismo. La presentazione del progetto “Irno Valley” in questo contesto rappresenta una vetrina di grande interesse per dare visibilità a un’idea imprenditoriale di stampo giovanile, che punta al rilancio dei territori di appartenenza attraverso una forma di turismo esperenziale e coinvolgente sotto tutti i punti di vista”. 

Ospiti di questo quarto e atteso appuntamento sono: 

  • Francesco Di Landro, titolare del B & B Nonna Maria 1928;
  • Giovanni Giuliano, direttore del GAL “Terra è Vita”;
  • Alfredo Vicidomini, dottore agronomo esperto in PSR;
  • Marco Gambardella, presidente Giovani Imprenditori Confindustria Salerno;
  • Gianpaolo Basile, docente di Destination Mangement Università Unimercatorum

Il progetto è finanziato dal Fondo Europeo Agricolo PSR Campania Misura 16.3.1. e dal Gal (Gruppo di Azione Locale) “Terra è Vita”.

IRNO VALLEY

Contatti: info@irnovalley.com

Salerno, 24 novembre 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente