Il Sindaco Mario Conte ha presentato la Giunta: Ecco nomi e deleghe

Presentata in mattinata la nuova Giunta comunale presieduta dal Sindaco Mario Conte. Ecco nomi e deleghe assessoriali.

In Giunta siederanno 3 donne e 5 uomini. Vincenzo Consalvo Allo Sviluppo Economico con delega di Vice Sindaco. Si attende nei prossimi giorni la convalida e la surroga dei Consiglieri, la elezione del Presidente del Consiglio comunale, delle Commissioni consiliari e dei relativi presidenti per valutare il tipo di alleanza ed il suo “colore”.

Enzo Consalvo-Nadia La Brocca-Damiana Masiello-Mario Conte-Alessia Palma-Massimiliano Curcio-Antonio Corsetto-Salvatore Marisei

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Questa mattina a Palazzo di Città, nella stanza del Primo Cittadino è stata presentata la nuova Giunta comunale presieduta dal Sindaco Mario Conte. Tre Donne: Nadia La Brocca, Alessia Palma, Damiana Masiello. Cinque uomini: Vincenzo Consalvo che assume anche l’incarico di Vice Sindaco; Salvatore Marisei, Antonio Corsetto, Massimiliano Curcio e lo stesso Sindaco.

Il Sindaco Mario Conte, nel corso dell’incontro, ha illustrato alcune delle azioni già intraprese in questi ultimi 15 giorni ed in merito al ritardo, a smorzare le voci che davano in difficoltà la nuova Maggioranza, ha precisato che non c’è stata alcuna spaccatura all’interno della coalizione, ma solo la verifica delle disponibilità di ciascuno in modo da poter conciliare impegni familiari, professionali e assessoriali.

Tra le iniziative intraprese Conte ha  sottolineato: L’avvio del Piano Sicurezza cittadino; L’apposizione della copertura di bilancio di 979mila euro per la pianificazione arretrata del Piano di Zona, per modo da scongiurare il probabile commissariamento dello stesso; L’incontro con i sindacati per le problematiche dell’ospedale; Il recupero del certificato di agibilità della Psichiatria che l’Asl aveva perso ed il sollecito all’Azienda Sanitaria Locale per il nuovo certificato di agibilità sanitaria che è propedeutico all’autorizzazione comunale.

La Brocca-Masiello-Mario Conte-Palma-Curcio

Il Sindaco Conte tra l’altro ha evidenziato anche altre iniziative affrontate come: L’avviamento del procedimento per la mensa scolastica che era rimasto fermo; Così come per il trasporto scolastico si è riscontrato criticità legate alla disponibilità di un solo pulmann, oltre al fatto che le domande dei genitori sono giunte in ritardo e per quedto il Sindaco ha preannunciato che lunedì ha convocato i dirigenti scolastici per risolvere la vicenda dell’utilizzo delle palestre.

Non poteva mancare inoltre a chiusura dell’incontro anche alla luce della crescita dei contagi da covid, la raccomandazione ai concittadini, di vaccinarsi e di usare la mascherina, oltre di raccomandare ai gestori dei locali pubblici di controllare il green pass degli avventori.

Ecco i nomi e le brevi note biografiche dei neo  Assessori e le relative deleghe di ciascuno:

Vincenzo Consalvo

Vincenzo Consalvo, Vice sindaco. 64 anni, funzionario regionale, architetto, esperto di demanio marittimo, presidente del Distretto turistico Sele Coast, assessore Sviluppo Economico. Deleghe: Attività Produttive, Industria, Agricoltura, Commercio, Ente Fiera, Sportello Europa, rapporti con enti sovracomunali, Turismo e organizzazione eventi culturali e artistici. Fascia costiera e demanio Patrimonio comunale, Master Plan. Risorse umane.

Antonio Corsetto

Antonio Corsetto, Assessore Sicurezza e Legalità. 53 anni, maresciallo di polizia municipale, laureato in Scienze dell’Educazione e della Formazione primaria, ha conseguito un master in criminologia. Deleghe: Polizia municipale e politiche per la sicurezza dei cittadini e la prevenzione di ogni forma di illegalità urbana. Servizi cimiteriali e dell’Anagrafe. Manutenzione.

Nadia La Brocca

Nadia La Brocca – assessore Ambiente e rigenerazione urbana. 33 anni, architetto e pianificatore territoriale. Consulente di diverse imprese e di aziende pubbliche, ha lavorato a progetti di riqualificazione territoriale e a bandi di sviluppo. Deleghe: Ambiente. Ciclo integrato dei rifiuti. Transizione ecologica. Politiche ambientali per la salvaguardia del suolo agricolo e riduzione dell’inquinamento idrico, atmosferico e del suolo. Politiche per il benessere e la tutela degli animali. Digitalizzazione della P.A. Politiche di rigenerazione e riqualificazione urbana.

Damiana Masiello

Damiana Masiello – assessore Politiche Sociali e Sport. 32 anni, psicologa, ha lavorato nella sanità pubblica e privata, Master in psicosessuologia, Laurea Magistrale in psicologia clinica, applicata e della salute, Laurea triennale in scienze e tecniche psicologiche. Deleghe: Politiche a sostegno della famiglia e per la lotta ad ogni forma di disagio socio economico. Politiche per ridurre il fenomeno della dispersione scolastica e implementare l’assistenza scolastica per gli alunni con problemi di disabilità. Politiche per incentivare a tutti i livelli e per ogni fascia di età la pratica delle attività sportive. Programmazione per la migliore fruizione degli impianti sportivi e rapporti con le associazioni.

Massimiliano Curcio

Massimiliano Curcio – Assessore Bilancio e Finanze. 50 anni, commercialista, laureato in Economia e Commercio, ha un master di II Livello in General management della Pubblica Amministrazione. Deleghe: Bilancio e finanze. Gestione economica e finanziaria. Politiche tributarie. Piano di zona.

Alessia Palma

Alessia Palma. Assessore Politiche Giovanili e Pari opportunità. 23 anni, iscritta al 4° anno del corso di Laurea in “Scienze della Formazione Primaria”, guida turistica. Deleghe: Politiche per l’Integrazione, Pari opportunità e politiche giovanili.

Salvatore Marisei

Salvatore Marisei. Assessore Urbanistica e Lavori Pubblici. 48 anni, Consulente esperto di politiche di coesione, Socio ed amministratore unico di Polis Territorio&Sviluppo srl, laureato in Giurisprudenza, Master in Economia Istituzioni e Sviluppo del Mezzogiorno. Deleghe: Pianificazione urbanistica generale ed attuativa. Promozione di accordi e protocolli di intesa per pianificazioni intercomunali. Grandi Opere. Pianificazione e attuazione opere pubbliche comunali.

Nei prossimi giorni, dopo la convalida degli eletti e le relative surroghe dei Consiglieri incaricato in Giunta, si procederà alla nomina del Presidente del Consiglio Comunale ed in seguito alla formazione delle Commissioni permanenti e speciali ed alla relativa nomina dei Presidenti. Tutti percorsi politico-Istituzionali che consentiranno di esprimere un giudizio completo sia rispetto ai vari equilibri interni alla coalizione originaria e sia rispetto agli ulteriori “equilibri” conseguenti alle nuove confluenze nel corso del Ballottaggio. Intanto alla Nuova Giunta va il saluto e l’augurio di buon lavoro di POLITICAdeMENTE e del suo Staff.

Eboli, 6 novembre 2021

8 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Auguri, auspicando che possa essere una Giunta autorevole in un momento difficile, non possiamo permetterci esperimenti, o giovanilismi-generismi di facciata.
    Eboli ha bisogno di risposte concrete, di persone capaci ed attive, e di sponde istituzionali, senza tutto questo rimangono, flash, sorrisi e pastarelle!
    Auguri!

  2. Spero di sbagliarmi, ma ho l’impressione che sia una giunta di basso profilo.

    • Azz!
      Almeno questi sono tutti laureati.
      Quelli delle giunte precedenti?

  3. Ma tutti quei politici che criticavano Cariello, inondando social e redazioni di comunicati di indignazione, non dicono nulla del ritardo e della giunta?
    O forse sono ammutoliti per qualche causa a noi sconosciuta?
    Questo da la misura dell’uomo e dopo del politico.
    Se durano, questi in foto, 5 anni è un Miracolo a Eboli.

  4. Ancora devono iniziare e già gli rompete le palle!
    Ma insomma! Non avete niente altro da fare…?

  5. La giunta è nata subito dopo la proclamazione degli eletti da parte della Commissione elettorale.
    Nessun ritardo da parte del sindaco!

  6. Appunto la programmazione degli eletti sarà per domani dunque hai sbagliato i tempi verbali, vedremo certamente il popolo in prima istanza è rimasto un poco deluso dai nominativi, non bisogna pregiudicare nessuno ma è anche vero che se il buongiorno si vede dal mattino…… Speriamo bene.

    • Gli eletti sono proclamati e non programmati dalla Commissione elettorale dopo le verifiche di rito.
      E’ chiaro che, finiti gli adempimenti di competenza della Commissione, l’esito sulla regolarità delle operazioni elettorali era noto tant’è che la giunta è stata annunciata dal Sindaco.
      Poi è chiaro che ci dovrà essere l’atto formale della proclamazione però il popolo reclamava, pertanto, il Sindaco bene ha fatto, anche per mettere a tacere gli inciucioni e seminazizzania che presagivano catastrofi e mal di pancia, ad annunciare i nomi ed i cognomi della giunta.

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente