PSR e nuove Prospettive: Incontro a S. Cecilia con Antonio Cuomo

Programma di Sviluppo Rurale e nuove prospettive, incontro con Antonio Cuomo, la Regione Campania e gli imprenditori Agricoli di Eboli e della Piana del Sele. 

All’inconyro hanno partecipato: l’Assessore Regionale, Nicola Caputo; il Presidente della Commissione Bilancio della Regione, Franco Picarone; il Consigliere Regionale, Tommaso Pellegrino; il Sindaco di Bellizzi, Mimmo Volpe; il candidato Sindaco a Eboli, Antonio Cuomo.

PSR e nuove prospettive-Antonio Cuomo-Nicola Caputo

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Le prospettive collegate con il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) e le ultime novità che arrivano dalla Regione Campania a favore degli imprenditori agricoli di Eboli e della Piana del Sele. E’ il focus che ha caratterizzato l’incontro tenutosi questa mattina presso il Mont Blank di Eboli, caratterizzato da ampia partecipazione, con un centinaio di imprenditori agricoli ebolitani, delle OP Alma Seges e Terraorti e delle associazioni di categoria.

Nutrita e qualificata anche la partecipazione di quanti hanno preso la parola: l’Assessore Regionale, Nicola Caputo; il Presidente della Commissione Bilancio della Regione, Franco Picarone; il Consigliere Regionale, Tommaso Pellegrino; il Sindaco di Bellizzi, Mimmo Volpe; il candidato Sindaco a Eboli, Antonio Cuomo.

Ha aperto i lavori Pierino Infante, organizzatore dell’incontro, che ha ringraziato Caputo e Picarone per l’impegno nel ricercare una soluzione tecnica all’overbooking degli ultimi bandi del PSR 2016/2020.

Dopo il saluto di Mimmo Volpe è intervenuto il Presidente Franco Picarone, che ha annunciato come la Regione Campania, dopo aver verificato la fattibilità finanziaria in sede comunitaria, martedì provvederà ad approvare un atto deliberativo che consentirà di attingere al PNRR le risorse necessarie al pagamento dell’overbooking sulle misure 4.1.1 e 6.1.1 (PIG).

Sullo stesso tema l’assessore regionale Nicola Caputo, che ha illustrato l’impegno della Regione, del Presidente De Luca e di Picarone per risolvere questa problematica, intraprendendo un’interlocuzione con l’Unione Europea ed avviando percorsi virtuosi tesi a risolvere tali criticità, mediante l’utilizzo delle risorse del PNRR, per dare risposte a tutti gli imprenditori agricoli.

Tra l’altro a breve saranno inoltre aperti nuovi bandi PSR per una cifra importante di 601,5 milioni di euro.

«Il comparto agricolo e agroalimentare ebolitano ha bisogno di maggiori risorse finanziarie agevolate e di attenzione da parte delle istituzioni – ha detto il candidato a sindaco di Eboli, Antonio Cuomo -. Conosciamo il settore ed i problemi dei produttori, sapremo farci trovare pronti per le nuove sfide e per le opportunità che si stanno creando».

Intanto domani sera 10 ottobre alle ore 19.00 in Piazza della Repubblica, Antonio Cuomo terrà un comizio con il Consigliere Regionale Luca Cascone Presidente della Commissione Traporti, e il Consigliere regionale Franco Picarone Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania.

Eboli, 9 ottobre 2021

6 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Ma Pierino Infante non si era candidato con Capaccio perchè Cuomo non l’aveva voluto?
    In ogni caso c’erano quattro gatti, quasi il 50% dei presenti non vota nemmeno ad Eboli.

    • E soprattitto non bisticciate e non offendetevi

    • I quattro gatti, sono gradissimi elettori di 444 gatti cadauno.

  2. Appost!
    Allora non c’era bisogno di mettere nelle liste per riempirle le persone a voti zero – che proprio quattro sono nelle liste Cuomo – metteva i quatro gatti e con tutti i voti che prendeva se ne andava a fare….il Prete.

    • Ciccio, tu non hai capito una mazza, o fai finta di non capirle:
      se hai compreso e parli, fai la figura dello ….., di contro se non hai compreso e parli, significa che sei negato per la Politica.

  3. Costui continua a dire cose che gia altri hanno detto ,nacondendo la verità . La piana del Sele è ridotta malissimo, gia da dopo l’Hospice sorgono quotidianamente impianti serricoli smisurati coprendo il paesaggio, inquinando e rafforzzando il dissesto idrogeologico perche non rispettano ne permessi ne regole ne leggi, ma continuano a sorgere come funghi e nessuno dice niente. Ma di cosa vuole parlare Cuomo ,lui ad Eboli è venuto solo a dormire presso la sua abitazione , la politica ,la ha fatta fuori dal territorio ebolitano e già 5 anni fa fu bocciato dagli ebolitani ma ci riprova perche i citytadini sono duri di comprensorio ma credo che sia meglio che si vergona delle scemenze che dice,,,, bla bla bla chiacchiere ma progetti reali non ce ne sono ….Annullate le schede…. questi ci imbnrogliano.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente