Giornate Europee del Patrimonio 2021 al Museo Archeologico di Eboli

Sabato 25 e domenica 26 settembre 2021, Giornate Europee del Patrimonio apertura straordinaria Museo archeologico di Eboli e Media Valle del Sele

Sabato 25 ore 17.30/20.30, ultimo ingresso ore 20.00, pARTy time, apertura straordinaria del #ManES! Domenica ore 9.00/13.00, ultimo ingresso ore 12.30, tutti inclusi! Giornata all’insegna delle: inclusioni, accessibilità, comunità e dei diritti civili, sociali e umani. Ore 11.30/12.30, laboratori delle associazioni partecipanti e degustazione di pane e ciauliello. Ore 16.00/18.00 visita guidata alle Antiche Fornaci.

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Sabato 25 e domenica 26 settembre 2021 torna il consueto appuntamento con le Giornate Europee del Patrimonio, la grande manifestazione culturale organizzata su iniziativa del Consiglio d’Europa in collaborazione con la Commissione UE, promossa in Italia dal Ministero della Cultura per il tramite della Direzione generale Musei. 

Il tema scelto per l’edizione di quest’anno, “Heritage: All inclusive”, vuole essere una riflessione sulla partecipazione inclusiva al patrimonio culturale per tutti i cittadini, senza distinzioni, condivisa dai Paesi aderenti alla manifestazione. 

La Direzione regionale Musei Campania insieme ai suoi musei e luoghi della cultura partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio, promuovendo iniziative ed eventi in tutta la regione, organizzati in collaborazione con enti e associazioni del territorio in una prospettiva di rete culturale inclusiva e diffusa.

Sabato 25 settembre dalle 17.30 alle 20.30, con ultimo ingresso ore 20.00, il #ManES vi invita al pARTy time – Apertura straordinaria del #ManES! 

Il Museo archeologico di Eboli e della Media Valle del Sele, diretto dalla Dott.ssa Ilaria Menale, effettuerà un’apertura serale straordinaria. In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, lo straordinario patrimonio archeologico di Eboli e della Valle del Sele sarà godibile in un orario speciale ed inedito per invitare i visitatori a conoscere le storie più antiche del territorio attraverso i reperti archeologici, tra cui la Tomba 1 di loc. Santa Croce e l’Ermafrodita da Montedoro, recentemente esposti al pubblico.

Domenica 26 settembre 2021, ore 9.00-13.00: tutti inclusi! Una giornata all’insegna delle inclusioni, delle accessibilità, delle comunità in termini di risorse e diritti civili, sociali e umani

Domenica 26 settembre dalle 9.00 alle 13.00 (ultimo ingresso ore 12.30) nuova apertura straordinaria del ManES, che in occasione delle Giornate europee del Patrimonio diventa catalizzatore per una riflessione sul tema progetto di vita delle persone fragili (vita indipendente, durante e dopo di noi, qualità di vita, ambiente). 

Dalle 9.30 alle 11.15 il Museo accoglierà comunità, territorio e associazioni per un incontro dal titolo “Tutti inclusi?”. Seguiranno nel chiostro, grazie alla collaborazione con il Comune di Eboli, dalle 11.30 alle 12.30, laboratori a cura delle associazioni partecipanti e la degustazione di pane e ciauliello. La giornata continuerà all’insegna della rete che dal museo si estende sul territorio con una visita guidata alle Antiche Fornaci (ore 16.00-18.00).

Scarica il programma sulla pagina facebook https://www.facebook.com/museoarcheologicoeboli

Eboli, 25 settembre 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente