M5S Eboli: Il Comune aderisca al Bando Bike to work

Pubblicato l’avviso pubblico per gli Interventi per il Bike to work. Il M5S invita il Commissario ad aderire al Bando. 

L’appello è del Candidato Sindaco Damiano Capaccio e di Anna Guida, candidata  al Consiglio comunale per il del Movimento 5 Stelle, perché si promuova l’iniziativa invitando l’Ente a cogliere l’opportunità. 

Damiano Capaccio – Anna Guida

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLIAnna Guida, dottore commercialista e Senior Project Manager, nonché candidata al consiglio comunale con il Movimento Cinque Stelle a sostegno del candidato sindaco Damiano Capaccio, ha protocollato nelle scorse ore un’istanza posta all’attenzione del Commissario Straordinario Antonio De Iesu. L’intento è quello di sollecitare l’adesione del Comune di Eboli all’iniziativa promossa dall’Ente regionale, e favorire così l’avvicinamento dei cittadini a scelte di mobilità consapevoli, anche in funzione del miglioramento della qualità ambientale e della salute collettiva.

«Si tratta di una opportunità per i cittadini ebolitani – spiega Anna Guidache il nuovo esecutivo deve cogliere se vuole cominciare a gettare le basi per costruire una città ecosostenibile. I cittadini che sceglieranno l’utilizzo della bici per gli spostamenti casa/lavoro avranno un contributo dal comune. L’Avviso pubblico scadrà il prossimo 30 settembre, pochi giorni prima dell’elezione del futuro Sindaco, è dunque necessario che il Commissario Straordinario si prodighi al fine di agevolare l’iter normativo che consentirà poi la partecipazione delle ebolitane e degli ebolitani al bando».

Il Comune di Eboli, avendo una popolazione superiore ai 30.000 abitanti, ha i requisiti per partecipare all’Avviso, che prevede la concessione di un contributo, da destinare in seguito e dietro pubblicazione di un bando comunale, a tutti i cittadini maggiorenni, lavoratori, residenti nel Comune e che utilizzano una bicicletta, anche a pedalata assistita, per lo spostamento casa – lavoro per almeno n. 10 (dieci) giorni/mese.

«Come tutti sanno, la bici è una delle mie grandi passioni – spiega Damiano Capaccio, candidato sindaco di Eboli alle prossime elezioni amministrative -. Pertanto, sostengo questa iniziativa con particolare attenzione. Meno auto, meno ingorghi, meno smog, meno traffico. Tutti questi meno garantiscono un’aria più salubre, una quotidianità più dinamica e più sana per ognuno di noi. Si disegna, in questo modo, una prima traccia da seguire nell’immediato futuro per realizzare quel modello di città ecosostenibile a cui si ispira la nostra azione politica».

Eboli, 16 settembre 2021

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Bike, Monopattini, banchi a rotelle, capaccio si è grillinizzato, pessimo segnale, le cose concrete son altre, per non parlare del reddito di cittadinanza, la dignità consiste nel lavoro, il pil nella produttività, la crescita economico. Sociale nell’impegno comune, e voi fuori da quest’ultimo!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente