Acquistate due Ambulanze per i P.O. di Eboli e Roccadaspide

Acquistate 2 nuove ambulanze di Tipo A con dotazione di rianimazione ed emergenza e barella contenitiva per pazienti Covid. 

Nella serata del giorno 8 settembre u.s. durante le celebrazioni del mese dedicato ai SS Medici Cosma e Damiano il rettore del santuario Padre Carmelo ha officiata una piccola funzione nel piazzale del Santuario per la benedizione delle due ambulanze che saranno assegnate ai P.O. di Eboli e Roccadaspide.

Ambulanza di Tipo A-PO Eboli-Roccadaspide

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Finalmente dopo circa 20 anni di attesa e tante battaglie sindacali in sinergia con la caparbietà del direttore sanitario Dr. Mario Minervini sono state acquistate per il DEA Eboli-Battipaglia-Roccadaspide due nuove ambulanze di Tipo A con dotazione di rianimazione ed emergenza e fornite ognuna di barella contenitiva per pazienti COVID. – dichiara Emiddio Sparano della Cisl-Fp Eboli – Una ambulanza è stata assegnata al P.O. di Eboli mentre l’altra sarà dislocata al P.O. di Roccadaspide. Le due ambulanze di nuova e moderna tecnologia sostituiranno le vecchie ambulanze ormai datate ed obsolete. Un altro importante tassello di rinnovo del parco tecnologico che servirà a rendere sempre più efficienti le prestazioni sanitarie del nostro territorio.

Nella serata del giorno 8 settembre durante le celebrazioni del mese dedicato ai santi Medici Cosma e Damiano grazie alla disponibilità del rettore del santuario Padre Carmelo è stata officiata una piccola funzione nel piazzale del Santuario per la benedizione delle due ambulanze. – Prosegue Emiddio Sparano – Oltre al referente degli autisti del DEA Armando Cicalese e all’autista Mario Polisciano ha presenziato alla cerimonia il dottor Fernando Chiumiento Capo Dipartimento della area critica della ASL Salerno anche in rappresentanza del Direttore Sanitario dottor. Mario Minervini assente per altri impegni.

La implementazione tecnologica degli ospedali deve fare riflettere i vertici regionali per un massiccio reclutamento straordinario di personale tecnico, OSS ,infermieristico e medico per poter utilizzare al meglio le nuove attrezzature a favore della popolazione. – conclude Emiddio Sparano della Cisl-Fp Eboli – Non possiamo più assistere ad ulteriori ridimensionamenti di Unità Operative e servizi per carenza di personale. Chiediamo una vero nuovo piano Marshall per la sanità della nostra provincia per disegnare una nuova rete ospedaliera in grado di fronteggiare le nuove sfide della medicina moderna.

Foto gallery

Ambulanza di Tipo A-PO Eboli-Roccadaspide

Ambulanza di Tipo A-PO Eboli-Roccadaspide

Ambulanza di Tipo A-PO Eboli-Roccadaspide

Ambulanza di Tipo A-PO Eboli-Roccadaspide

Eboli, 10 settembre 2021

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. “Acquistate 2 nuove ambulanze di Tipo A con dotazione di rianimazione ed emergenza e barella contenitiva per pazienti Covid”.
    Acquistate due ambulanze ma tra poco chiudono gli ospedali.
    Ambulanze super dotate così da farci schiattare a Napoli o Salerno mentre c’arriviamo se ci s’arriva per tempo.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente