Festa di San Matteo a Piazza della Libertà: Montano le proteste

Celebrazione della Festa di San Matteo con “inaugurazione” in Piazza della Libertà, e le polemiche coinvolgono il Santo Patrono di Salerno 

Il candidato Sindaco del Centrodestra Michele Sarno: “Non si usino le tradizioni di questa città per fare campagna elettorale”. L’On. Angelo Tofalo del M5S: “Messa di San Matteo in Piazza della Libertà, verificare norme di sicurezza”. 

Angelo Tofalo-Michele Sarno

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – “Salerno è una città che vive di tradizioni ma oggi c’è un elemento ancora più importante: non perdere un minuto di tempo per rilanciare il settore del commercio“. Si schiera dalla parte dei residenti del centro storico il candidato sindaco, l’avvocato Michele Sarno dopo le polemiche di queste ultime ore in merito alla decisione dell’amministrazione comunale di Salerno di tenere la celebrazione di San Matteo in piazza della Libertà. “Ci sono voluti anni prima di realizza quest’opera, ora l’amministrazione comunale pensa di inaugurarla a poche settimane dal voto, un chiaro tentativo di buttare ancora fumo negli occhi ai salernitani – ha dichiarato l’avvocato Sarno – Oggi, tante cose non coincidono, si parla di una piazza non del tutto sicura. Sono state effettuate le prove di carico ma nessuna rassicurazione è giunta in merito. Non si usino le tradizioni di questa città per fare campagna elettorale.

Michele Sarno-Lungomare

Si conceda ai cittadini la possibilità di scegliere, in maniera leale“. Per Sarno, altro aspetto da non sottovalutare è il commercio: “in questi lunghi mesi di pandemia,  i commercianti hanno subito numerosi stop&go, una situazione tutt’altro che semplice con tante attività costrette ad abbassare la saracinesca per sempre. San Matteo doveva e poteva essere l’occasione giusta per permettere ai titolari di attività commerciali e ristorative di tirare finalmente un sospiro di sollievo ma il Comune sembra dire di no. Troppo impegnati a fare campagna elettorale sul nulla, giocando ancora una volta sulla pelle dei cittadini“.

Ma se il candidato del centrodestra Michele Sarno non perde l’occasione della Festa di San Matteo per schierarsi con i residenti del Centro Storico, i commercianti e gli operatori turistici per rilanciare il Commercio e il Turismo fortemente in crisi a causa della lunghissima pandemia da Covid ma anche pensando alla sicurezza, per l’On. Angelo Tofalo del M5S, relativamente alla Messa di San Matteo in Piazza della Libertà il prossimo 21 settembre prossimo, è importante verificare le norme di sicurezza ma anche non trasformare un evento religioso importante per i salernitani in uno spot elettorale.

Angelo Tofalo

Depositerò interrogazione parlamentare. Trasformare un manifestazione religiosa in propaganda politica mettendo a rischio l’incolumità dei cittadini è qualcosa di assurdo. – preannuncia una interrogazione parlamentare – Oltre all’opportunità politica, a pochi giorni dall’apertura delle urne, c’è da chiarire l’iter burocratico per l’autorizzazione all’accesso di un’area che attualmente è, in alcune sue parti, ancora un cantiere”, – prosegue Tofalo. – In particolare, “secondo organi di informazione pare che al momento non ci sia ancora l’attestazione di collaudo. Se così fosse sarebbe gravissimo per l’incolumità delle persone”. – conclude l’On. Angelo Tofalo – “Presenterò una interrogazione parlamentare per far luce sull’intera vicenda dai tratti ancora troppo oscuri”.

Salerno, 6 settembre 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente