Costituito il SAD: Pontecagnano Faiano è comune capofila

Costituito il Servizio di assistenza Domiciliare Picentini e Battipaglia, con Pontecagnano Faiano comune capofila. 

A sancirlo, la delibera di giunta n. 174 emessa in data odierna dall’ente rappresentato dal Sindaco Giuseppe Lanzara che ha raccolto la volontà degli 11 comuni aderenti.

Giuseppe Lanzara

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

PONTECAGNANO FAIANO – La stessa fa seguito ad un incontro tenutosi lo scorso 13 agosto presso Palazzo di Città alla presenza della prevalenza dei Sindaci coinvolti in questo grande progetto relativo alla gestione unica del servizio di spazzamento, raccolta, trasporto e gestione delle infrastrutture della raccolta dei rifiuti.

Confermata, all’interno del documento, la volontà di confermare il Comune di Pontecagnano Faiano come capofila e di procedere all’individuazione del soggetto gestore mediante apposita procedura di gara, escludendo l’utilizzo di società partecipate già utilizzate a qualsiasi titolo da uno o più soggetti partecipanti al Servizio Assistenza Domiciliare.

Questi i Comuni facenti parti del nuovo organismo: Acerno, Battipaglia, Bellizzi, Castiglione del Genovesi, San Mango Piemonte, Giffoni Sei Casali, Giffoni Valle Piana, Montecorvino Rovella, Montecorvino Pugliano, San Cipriano Picentino ed Olevano sul Tusciano.

Con la delibera di oggi, si conferma la volontà dell’Amministrazione di essere protagonista in una vicenda, quella della gestione dei rifiuti, che vede il nostro Comune ente capofila; l’idea è quella, come sempre detto, di procedere alla ottimizzazione dei servizi che dovranno necessariamente prevedere nelle fasi di realizzazione criteri ambientali che sono alla base di uno sviluppo sostenibile, così come definito dal Ministero della Transizione Ecologica e che dovranno essere l’asse portante dello sviluppo del nostro territorio, ha dichiarato l’Assessore all’Ambiente Carmine Spina.

A seguire le parole del Primo Cittadino Giuseppe Lanzara sull’argomento: Una nuova fase inizia per la nostra comunità e per i Picentini in generale. Con questo nuovo strumento ottimizzeremo il servizio ed eviteremo di affidare la gestione di servizi così delicati a vecchie municipalizzate o vecchi nomi, che non vogliamo più sentire. Ringrazio gli altri Sindaci, che entro il 30 agosto si sono impegnati a produrre analoga delibera, per la fiducia e la dedizione, condizioni necessarie per produrre cambiamenti importanti, sempre a beneficio delle nostre collettività. Ancora una volta, ci impegniamo per la salvaguardia dell’ambiente, bene prezioso e di inestimabile valore per il presente e per il futuro”.

Pontecagnano Faiano, 28 agosto 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente