I Vertici Comunali incontrano Maria Falcone, sorella del Giudice Giovanni

L’incontro con Maria Falcone, sorella di Giovanni, il magistrato assassinato dalla Mafia nel ’92, si è svolto presso l’Azienda logistica Motta di Eboli.

Presenti all’incontro commemorativo del Giudice Falcone: La sorella Maria; Il Sindaco Cariello; Il Presidente del Consiglio Vecchio; Il Comandante dei VV UU. Dura. Il Sindaco Cariello: “Il 21 marzo nella Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno sarò alla manifestazione voluta da Libera per la Regione Campania a Scafati/Pompei in ricordo di tutte le vittime delle mafie a rappresentare la Città.”

Mario Dura-Massimo Cariello-Maria Falcone-Fausto Vecchio

Mario Dura-Massimo Cariello-Maria Falcone-Fausto Vecchio

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Questo pomeriggio – (venerdì 16 NdR) si legge nella nota » del Sindaco Massimo Carielloinsieme al Presidente del Consiglio Comunale Fausto Vecchio e al Comandante della Polizia Municipale Mario Dura, presso l’Azienda Motta degli amici Gerardo e Vincenzo, abbiamo incontrato la Professoressa Maria Falcone sorella di Giovanni Falcone, il magistrato italiano che fu assassinato nella strage di Capaci per opera di Cosa Nostra, insieme alla moglie Francesca Morvillo e ai tre uomini della scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani»

«Lo stesso comandante Dura è stato al Servizio della Sezione Catturandi della Squadra Mobile con il dottore Beppe Montana – prosegue la nota istituzionale cittadina – ucciso da Cosa Nostra nel 1985. Alla professoressa Maria Falcone ho donato il volume “L’immagine-La memoria – La storia” dell’archivio Gallotta, un acquerello dell’artista Vincenzo Paudice rappresentante il Convento di San Pietro alli Marmi e la stessa veduta in una foto d’epoca proveniente dall’Archivio fotografico Ebad».

«Ho anche colto l’occasione per invitare la presidentessa della Fondazione Falcone ad un evento sulla legalità – conclude il comunicato stampa il Sindaco Massimo Cariello ricordando un prossimo appuntamento sul tema della legalità ove sarà presente anche la Città di Eboli – che stiamo programmando in città per il prossimo autunno. Mercoledì 21 marzo nella Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno con fascia tricolore e gonfalone sarò a rappresentare la Città di Eboli alla manifestazione voluta da Libera che si terrà per la Regione Campania a Scafati/Pompei in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie».

Eboli 17 marzo 2018

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Ma il Dura che servizio svolgeva alla sezione Catturandi, dato che era un semplice agente? Credo che oltre al centralinista sicuramente non poteva fare altro.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente