"sanzione" tag

Affissione selvaggia a Eboli: Il M5S denuncia

EBOLI – Guerra di manifesti sulle mura cittadine. A denunciarlo è Forlano a nome del Meetup del Movimento 5 Stelle di Eboli.

Si tratta di manifesti elettorali che fanno riferimento a partiti politici. Il M5S chiede la tempestiva rimozione dei manifesti elettorali abusivi affisi in qualunque luogo della città, a spese di chi ne è responsabile.

Aree marittime: Il Comune di Maiori chiarisce gli obblighi dei Concessionari

MAIORI – Il Comune di Maiori, rispetto alle aree marittime, chiarisce gli obblighi dei concessionari e degli stabilimenti balneari.
Il provvedimento chiarisce gli obblighi dei concessionario: La spiaggia va pulita anche nel periodo invernale, rimuovendo rifiuti e residui di mareggiate nei periodi precedenti le festività di Natale, Pasqua e/o altre festività che richiamino il flusso dei turisti.

Precisazioni di Mastrolia sul costo delle spese delle contravvenzioni

EBOLI – La somma complessiva presunta di €. 15,00, non viene introitata dalla ditta DL-COM, fissata per ciascun atto da addebitare al trasgressore.
I verbali contestati mediamente sono circa 8000 all’anno. La spesa per ogniuno è di circa 15 €: di cui 1,50 € alla ditta per la gestione del sofware; 0,15, e 0,10 per consultazione PRA e MCTC; € 6,60 per notifica; € 3,90 e 2,90 per spese postali CAN e CAD. Natutralmente tutto a carico dei trasgressori.

Censimento ISTAT: Il 31 gennaio scadono i termini

EBOLI – Ultimo appello: Il Censimento Generale della Popolazione si avvia a conclusione, scade il 31 gennaio.
Chi non ha ricevuto il questionario, chi ha dubbi o difficoltà nella compilazione può rivolgersi agli Uffici comunali. La mancata consegna del Questionario ISTAT comporta una sanzione da € 206 a € 2.065.

Il Censimento Generale della Popolazione si avvia a conclusione. Appello ai ritardatari

BATTIPAGLIA – Il Censimento Generale della Popolazione si avvia a conclusione: Ultimo appello dell’Assessore agli Affari Generali Lucia.
Il 70% delle famiglie ha restituito il questionario, le altre saranno visitate da rilevatori autorizzati. La mancata consegna del Questionario ISTAT comporta una sanzione da € 206 a € 2.065.

Esercizio abusivo della professione: Disegno di Legge del Sen. Cardiello sull’inasprimento della pena

ROMA – Modifica all’articolo 348 del codice penale, in materia di inasprimento della pena per l’abusivo esercizio della professione

Onorevoli Senatori. – L’abusivo esercizio di una professione è un delitto disciplinato dall’articolo 348 del codice penale. Tale norma punisce chiunque eserciti una professione con valenza giuridica – medico, ingegnere, avvocato, notaio ed altri – senza esserne stato abilitato a norma di legge.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente