"denuncia" tag

Pensioni da fame nel salernitano: Allarme sociale dalla CISL

SALERNO – 2018 anno zero per i Pensioni del Salernitano, denuncia la Fnp Cisl provinciale. 10 anni da fame e Di Maio e Salvini si “spartono” lItalia.
Tra flat tax e reddito di cittadinanza le pensioni sono sempre da fame. Giovanni Dell’Isola, Cisl provinciale di Salerno: “Dal 2008 oltre l’80% degli anziani residenti sul territorio vive con meno di 1.000 euro al mese, di cui il 62% con meno di 500€ al mese. Situazione insostenibile, la politica faccia qualcosa”.

Vallo della Lucania: Scatta la vertenza per i 25 dipendenti Yele

VALLO DELLA LUCANIA – Due mesi senza stipendio e futuro lavorativo incerto: scatta la vertenza per 25 operai della Yele di Vallo della Lucania impegnati nel cantiere di Castellabate.
La denuncia di Rispoli (Csa Fiadel) Salerno: “Dal Comune servono segnali concreti. Nonostante tutto la raccolta dei rifiuti è andata avanti senza disagi anche durante le festività pasquali. Se nella terra di “Benvenuti al Sud” ci si vanta dei livelli record della differenziata è merito soprattutto dei lavoratori. Sul passaggio di cantiere a un’altra azienda servono garanzie precise”.

Ancora puzza a Battipaglia. I Commercianti di Rinascita: La Città è sotto attacco

BATTIPAGLIA – L’Associazione dei Commercianti “Rinascita” ufficializzano la denuncia per il persistere della puzza su Battipaglia.

Ferraioli: «Dalle polveri delle Cave, all’amianto, dai roghi dolosi ai fumi del sansificio, dai campi elettromagnetici all’amianto e alle discariche abusive e a impianti che trattano a vario titolo rifiuti normali e speciali. Ormai si convive con una vera e propria emergenza ambientale».

Inquinamento elettromagnetico a Capaccio-Paestum: Verifica urgente

M5S Cammarano denuncia: A Capaccio Paestum una verifica urgente dell’inquinamento elettromagnetico. Depositato esposto per inquinamento elettromagnetico nella contrada marittima della Licinella a Capaccio Paestum. da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese CAPACCIO-PAESTUM – “Non…

Unisa Fisciano & Concorso truffa: “Avvertimento” da Cammarano (M5S)

Michele Cammarano (M5S): “All’Università di Fisciano, non si ripeta un nuovo caso di concorso truffa”. Il consigliere regionale “ammonisce”: “Nuova commissione dopo l’inchiesta scaturita dalla denuncia del candidato Pierluigi Siano coautore di pubblicazioni…

Via libera al Senato del Disegno di Legge sui Testimoni di Giustizia

CONTURSI TERME – Il Senato della Repubblica nella mattinata di ieri ha dato il via libera al disegno di legge sui testimoni di giustizia.
Per il Comune di Contursi Terme, testimone di legalità: “Abbiamo vinto noi”, è una pagina bellissima per la lotta alla mafia, alle mafie.

Business dei rifiuti nel Salernitano: CasaPound denuncia

BATTIPAGLIA – CasaPound Italia denuncia e protesta: “Basta business rifiuti” nel salernitano.

La protesta di CasaPound prende corpo a Battipaglia e….. appare nella notte uno striscione “Basta business rifiuti”, contro il “sistema che gestisce criminosamente il problema rifiuti”.

Il Tusciano: “Un Fiume Figlio di un Dio Minore”

BATTIPAGLIA – Fiume Tusciano ancora nel degrado: “Figlio di un Dio Minore”; È la denuncia di “Noi Tutti Liberi e Partecipi”.

Nuovo intervento del presidente dell’Associazione “Noi tutti…” Ceriello a difesa di uno dei più importanti corsi d’acqua provinciali. Sotto accusa la lavorazione dei frantoi che colorano di nero le acque del Tusciano: “Ci viene un dubbio, per alcuni il Tusciano è un fiume figlio di un Dio minore, insieme al nostro Litorale”.

Comunisti contro Cariello: Triplica il Sito di compostaggio

EBOLI – Il PCI con il Segretario Del Vecchio denuncia: Il Sindaco Cariello vuole triplicare l’impianto di Compostaggio di Eboli.

Una scelta politica sbagliata per i comunisti ebolitani e il suo segretario Alfonso Del Vecchio che pensando ai danni che provoca il “Polo dell’immondizia” alla Piana del Sele e alle coltivazioni a campo libero e sotto serra delle eccellenze produttive individua nel Sindaco di Eboli Cariello il responsabile consapevole della rovina dell’ambiente

La CISL denuncia: Fondi Distratti all’ASL Salerno

SALERNO – Fondi distratti all’Asl Salerno, scatta la denuncia dei sindacalisti della Cisl Medici e Cisl-Fp provinciale.
I Sindacalisti Cisl Alfonso Citarella e Pietro Antonacchio: “Dirigenti assunti senza concorso pagati come primari. Così vengono tolte risorse ad altri lavoratori. L’attuale manager dellAzienda chiede la restituzione delle somme indebitamente percepite da alcuni dirigenti”.

Illuminazione carente nel Centro Storico: “Una vergogna” per il CSU

EBOLI – Il Comitato per la Sinistra Unita interviene sulla pubblica illuminazione del Centro Storico di Eboli.
“È una vergogna” denuncia il CSU. “Da quando la pubblica illuminazione è gestita da privati, nel Centro Storico, e nella parte alta, le luci sono insufficienti, o non si accendono o si spengono nella notte, rendendo i vicoli bui, pericolosi e insicuri. “L’Amministrazione faccia una verifica sui costi di gestione dell’appalto ventennale”.

Concorsi universitari truccati: La “Professoropoli” anche a Salerno

SALERNO – Professoropoli anche a Salerno. Il M5S con Cammarano e Tofalo denunciano il caso all’UNISA del coraggioso Prof. Siano. Imbroglioni.
Il Consigliere regionale Cammarano (M5S) contro il baronato: “Abbiamo denunciato i Concorsi Universitari truccati mesi fa. Ma prima dell’audience mediatica di questi giorni nessun politico ha sostenuto la nostra Battaglia”. Che schifo vivere in un Paese che cade a pezzi tra privilegi e ruberie.

Dal Loreto Mare ai Superstipendi: La Sanità che non vorremmo

NAPOLI – La Sanità in Campania è sotto assedio dopo la morte di un giovane all’Ospedale Loreto Mare e i superstipendi ai Manager.
Fuoco di fila dalle opposizioni al Sindacato. Per Buonavita Cisl: “Mai più episodi simili, basta tagli nella sanità. Subito investimenti”. E con gli ispettori del Ministero arriva anche un’indagine interna. Il DG Asl Napoli1 Forlenza: “Ho avviato un’indagine interna. presenterò personalmente denuncia alla Procura della Repubblica di Napoli”. E De Luca tace, e il suo consulente Coscioni?

Tributi comunali e Soget: Errori, ritardi, omissioni. Denuncia PD

EBOLI – L’ufficio tributi e la SOGET non vanno in ferie ad Eboli. Il PD con Infante denuncia errori, ritardi, omissioni.
Il PD ha raccolto la rabbia, le lamentele e la disapprovazione di tanti concittadini, di tanti contribuenti che pur avendo pagato hanno ricevuto degli avvisi per tributi non dovuti o per importi inesatti

San Marzano sul Sarno: Pratiche a rilento per le famiglie bisognose

SAN MARZANO SUL SARNO – Bonus alle famiglie in difficoltà economiche, pratiche a rilento al Comune di San Marzano sul Sarno, denuncia il consigliere di opposizione Marrazzo.
Il Consigliere Marrazzo: “Non ci sono dipendenti in grado di inoltrare la documentazione all’Inps e dunque i beneficiari dovranno attendere fino a ottobre. Con il nuovo Piano di Zona questo disservizio accade solo a San Marzano sul Sarno e non a Pagani e Sant’Egidio del Monte Albino. La Giunta si dia da fare immediatamente”.

Eboli: Il PD chiede un Consiglio sul PIP. L’Amministrazione tace

EBOLI – Area PIP Eboli: Il PD chiede un Consiglio Comunale monotematico dopo lo sgombro di un’area abusivamente occupata.

Nel silenzio dell’Amministrazione comunale interviene Infante (PD): «Riteniamo che l’area PIP è fondamentale per lo sviluppo e la crescita economica e sociale della nostra città tuttavia rileviamo diverse criticità nelle procedure di assegnazione dei lotti e tante altre problematiche che vanno affrontate al più presto nell’assise comunale».

Imcendi: La Regione Campania senza Piano di Prevenzione

NAPOLI: Incendi: “La Regione Campania senza piano di prevenzione”. A denunciarlo é Cammarano del M5S.
Cammarano (M5S)- «De Luca ha fallito e oggi avrebbe l’obbligo morale di assumersi questa responsabilità politica e amministrativa di fronte alla distruzione del nostro patrimonio naturalistico».

Anticorruzione: Casella elettronica “riservata” per chi denuncia

BATTIPAGLIA – Anticorruzione: Il Comune di Battipaglia ha attivato un casella di posta elettronica “riservata” per chi denuncia fenomeni corruttivi.
L’iniziativa nell’ambito delle misure di prevenzione e contrasto alla corruzione del PTCP 2017/2019 e in conformità al Piano Nazionale Anticorruzione (PNA) per segnalare condotte, comportamenti, episodi, fenomeni corruttivi, conflitti di interessi ascrivibili a strutture e personale dell’Ente. É garantito l’anonimato.

Chiudete le Fonderie Pisano: Intima “Presidio permanente”

SALERNO – L’Associazione Presidio Permanente Salerno, chiede la chiusura immediata delle Fonderie Pisano.
Il Presidente Botta denuncia: “a seguito di strane notizie apprese negli ultimi giorni riguardanti i risultati di uno studio sui malati della Valle dell’Irno riguardo alle Fonderie Pisano si precisa che lo studio non comprende l’attenta e completa raccolta dei dati sanitari dell’intera popolazione esposta alla contaminazione perché non mettono in relazione patologie ed esposizione alle polveri sottili.

Allarme Cisal: In Costiera amalfitana Stagione estiva a rischio

SALERNO – Stagione estiva in Costiera amalfitana è a rischio: La denuncia arriva dalla Cisal provinciale. Sotto accusa i “voucher”.
Da quì la richiesta di Luigi Vicinanza (CISAL Salerno) di aumentare i controlli: “Almeno quattro ditte su dieci utilizzano i voucher per aggirare le regole sul mercato del lavoro e sfruttare i dipendenti. Lo Stato deve aumentare i controlli”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente