"attentato" tag

Eboli: Comune e Politica dimenticano Falcone e la strage di Capaci

EBOLI – 23 maggio 1992 – 23 maggio 2021 “giorno della memoria”, in ricordo dell’assassinio di Falcone Comune e Politica se ne dimenticano.

Della strage di Capaci, dell’assassinio di  Falcone e della scorta, dell’attacco della Mafia allo Stato, tranne Luca Sgroia nessuno si ricorda, e ahi voglia di indire giorni della memoria, il Comune, il Commissario prefettizio De Jesu, la politica, i Partiti e le Associazioni si dimenticano. Che tristezza.

Nel “giorno della Memoria” La Sindaca Francese ricorda Falcone

BATTIPAGLIA – 23 maggio 1992 – 23 maggio 2021, nel giorno della memoria la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese ricorda la strage di Capaci.

“L’importante non e’ stabilire se uno ha paura o meno. E’ sapere convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è coraggio ma incoscienza” (Giovanni Falcone).

23 maggio 1992-23 maggio 2021: Mattarella ricorda Falcone e la Stage di Capaci

PALERMO – Mattarella: “La Mafia esiste ancora non ci sono alternative o si è contro o si è complici. Lo Stato sia vigile. Mentalità nuova da sacrificio Falcone-Borsellino”.
Il Capo dello Stato nell’anniversario della strage di Capaci e l’assassinio di Falcone e della sua scorta a Palermo depone una Corona di Alloro: “È sempre di grande significato ritrovarsi nel bunker, un luogo di grande valenza simbolica, dove lo Stato ha assestato importanti colpi alla mafia che estende i suoi tentacoli nefasti in attività illecite e insidiose anche a livello internazionale”. 

La Città di Eboli ricorda Giovanni Falcone

EBOLI – 23 maggio 1992 – 23 maggio 2020, 28 anni fa la mafia uccidendo Falcone colpi al cuore lo Stato. Un giorno da non dimenticare mai. 

Oggi ricordando la strage di Capaci si si celebra in Italia la Giornata nazionale della Legalità, per ricordare tutte le vittime delle mafie. Una guerra sempre in atto che uomini e donne democrati non smetteranno mai di combattere fino a che lo Stato non prevalga e sconfigge tutte le Mafie, chi ne fa parte e chi le fiancheggia. 

Governo SI, Governo NO, aspettando Rousseau

ROMA – Mattarella, costituzione alla mano incarica Conte, questi consultati i Partiti e lavora al Governo M5S-Pd-Lega aspettando Rousseau.
In maniera disinvolta ed eversiva assistiamo ad un attentato alla Democrazia, a un attacco pericoloso alla Costituzione, e tra un sorriso, una battuta e un vaffanculo si demoliscono i diritti costituzionali. E «Se il popolo M5s sulla Piattaforma Rousseau smentisce l’accordo?» Niente paura non si va al voto. Il M5S pur di non mollare incarichi e privilegi si alleerebbe anche con il Diavolo.

Battipaglia ricorda Paolo Borsellino

BATTIPAGLIA – Venerdì 19 luglio 2019, ore 9:30 commemorazione in ricordo del magistrato Paolo Borsellino assassinato da Cosa Nostra.
19 luglio 1992 / 19 luglio 2019, una commemorazione quella di Borsellino che assume un altissimo significato per Battipaglia sia per aver subito lo scioglimento del Consiglio Comunale per infiltrazioni camorristiche e sia per avere il più alto numero di beni confiscati alle organizzazioni criminali, ma si attende anche una chiusura delle indagini e sapere chi erano gli imprenditori, i politici, gli amministratori, i funzionari in odore di Camorra.

Eboli a 20 anni dalla scomparsa commemora il Colonnello Calò

EBOLI – Mercoledì 22 agosto, commemorazione del 20° anniversario della scomparsa del colonnello Carmine Calò.
La cerimonia si svolgerà in due fasi: Religiosa allo ore 19.00, con la Santa messa in S. Maria della Pietà; Civile alle ore 19.45 con Corteo e deposizione di una Corona di Alloro al monumento in Piazza Calò a lui dedicata, da parte del Sindaco di Eboli Massimo Cariello

“Donne che guardano al futuro”: Contusi ricorda Fabrizia Di Lorenzo

CONTURSI TERME – Questa sera, ore 18.30 a Contursi Terme “Donne che guardano al futuro: Una Giornata dedicata alla memoria di Fabrizia Di Lorenzo.
Fabrizia è morta a Berlino, nel dicembre 2016, per mano del terrorismo internazionale, durante l’attentato ai mercatini di Natale. La sua Città le dedica uno spazio pubblico raccontando la sua esperienza ed il valore delle cose nelle quali credeva.

Condanna per l’attentato a Delli Bovi dal Sottosegretario Tofalo e il M5S

SALERNO – Dal Sottosegretario alla Difesa On. Tofalo: ferma condanna per pacco bomba a Montecorvino Rovella.
La vicinanza e la solidarietà del Sottosegretario Tofalo e dell’intera delegazione parlamentare salernitana al giovane avvocato Delli Bovi è dettata dalla convinzione di dover necessariamente affrontare una battaglia decisiva e finale contro le malavite e le delinquenze.

Bomba a Montecorvino: Solidarietà a Delli Bovi

MONTECORVINO ROVELLA – Attentato al giovane avvocato Gianpiero Delli Bovi. Il quadro clinico è costante. Procedono incalzanti le indagini. Arriva la solidarietà.
Tra i primi a manifestare solidarietà per il vile attentato a Delli Bovi, oltre all’On. Gambino e alla Sindaca di Battipaglia , il Sen. Fasano, il Sindaco di Salerno Napoli, il Governatore della Campania De Luca..

Roma: Ferdinando Imposimato è morto

ROMA – È morto a Roma Ferdinando Imposimato, giudice del processo Moro che il M5s voleva al Quirinale.
Nell’ultimo post su Facebook il suo testamento politico: “Un Paese si salva dalla rovina solo se tutti i cittadini vivono in una condizione di dignità”. Eletto nell’80 e ’90 al Senato come indipendente di sinistra nelle liste del Pci, era stato votato alle ‘Quirinarie’ del M5s. Il cordoglio di Di Maio: “Ci mancherà”. Aveva istruito i processi sull’attentato a papa Giovanni Paolo II e sull’omicidio del vicepresidente del Csm Vittorio Bachelet.

Venezuela & Maduro, Crisi & Regime: Il racconto della giornalista Cecilia Cajone

EBOLI – Il Venezuela e la crisi del Regime di Maduro, raccontata dalla giornalista di origini ebolitane e testimone oculare, Cecilia Cajone.

La catastrofe socio-economica in cui è caduta il Venezuela e l’Utopia di una “Costituzione Bolivariana“ confluita nel “Chavismo” di Maduro, sono il fattore degenerativo dei parametri democratici comuni all’America latina. Caione: ”Il Venezuela è allo stremo: donne, vecchi e bambini coloro che ne pagano maggiormente le conseguenze!”

Assegnati a Padula i Premi Internazionali Joe Petrosino 2016

PADULA – Premio Internazionale Joe Petrosino al giudice Gratteri, e a Costanza e Paparcuri sopravvissuti alle stragi mafiose di Capaci e Palermo.
La XV edizione del Premio, dedicato simbolicamente al primo poliziotto vittima della Mafia, è stato conferito anche alla Caserma dei Carabinieri di Secondigliano.

Liberté, Egalité, Fraternité contro il “Nazismo” islamico

ROMA – Libertà, Uguaglianza, Fraternità: Questi sono anche i nostri valori.
84 morti e oltre 200 feriti nell’attentato di Nizza. Una solidarietà totale ai nostri cugini francesi e una sollevata di orgoglio contro il “Nazismo” islamico, i “Signori” della guerra, i fabbricanti di armi e le Potenze che alimentano i conflitti.

Terrorismo: La comunità Islamica di Battipaglia condanna il vile attentato di Parigi

BATTIPAGLIA – Il Centro islamico di Battipaglia “Fratellanza musulmana” condanna con forza il barbaro attentato compiuto a Parigi nella sede della rivista francese Charlie Hebdo.
L’Imam della moschea di Battipaglia, Mohamed Hedi Khadraoui: “Questa barbarie assassina non ha nulla a che vedere con noi, con la nostra religione, la nostra morale religiosa e civile e sentiamo il bisogno di stringerci intorno al popolo francese e condividerne il dolore.

Nel 15° anniversario della scomparsa, Eboli commemora Carmine Calò

EBOLI – Eboli ricorda il sacrificio del suo concittadino Colonnello Carmine Calò nel 15° anniversario della sua tragica scomparsa.
Il Colonnello Calò con il grado di Tenente Colonnello e l’incarico di Consigliere Militare del Rappresentante Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite, perse la vita in un attentato durante una missione delle NU a Kabul, in Afghanistan.

Sparatoria davanti a Palazzo Chigi: arrestato l’attentatore

ROMA – Agguato a Largo Chigi di fronte alla Presidenza del Consiglio mentre il nuovo governo giurava davanti al Presidente Napolitano.
Esplosi sette colpi di pistola. Una passante e due militari feriti. L’attentatore, subito arrestato, ha problemi mentali, ha detto ai carabinieri “adesso uccidetemi”. Un gesto da inquadrare nel clima di odio degli ultimi giorni. Un monito per i Partiti.

Battipaglia: Monumento a Paolo Borsellino e la sua scorta

BATTIPAGLIA – Sabato 27 aprile 2013, ore 10.30, scoprimento del monumento in memoria del Giudice Paolo Borsellino e della sua scorta trucidati nell’attentato del 19 luglio del 1992.
Il Monumento è stato realizzato grazie ad Angelo Margarella, a Ciliberti marmi e ai Vivai Campanale, oltre al lavoro lavoro organizzativo di Giuseppe Esposito, con la collaborazione dell’ANOP e il Presidente Giovanni Di Meo.

Forza Nuova e le Sedi sotto tiro: Scritte offensive a Benevento; Incendio a Bonifati

BENEVENTO – Scritte offensive presso la Segreteria Provinciale di Benevento; Incendiata la sede di Bonifati di Cosenza.
I fatti parlano chiaro. Forza Nuova ha a che fare con la violenza solo quando la subisce, basta leggere le parole del nostro segretario nazionale, On Roberto Fiore, per capire com’è fatta Fn e come sono i forzanovisti solidarietà ai Camerati di Bonifati (Cosenza.

Bomba carta al Centro per la Legalità di Brignano: Solidarietà di De Luca

SALERNO – La bomba carta fatta esplodere al Centro per la Legalità presso la Parrocchia di Brignano, sembrerebbe un atto intimidatorio.
Solidarietà del Sindaco De Luca: “Sostegno e apprezzamento per l’impegno profuso da don Rosario Petrone e dai volontari impegnati in progetti e attività di solidarietà e difesa dei diritti civili, che fanno del Centro per la legalità di Brignano un vero punto di riferimento per l’intera comunità”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente