"Andrea D’Ambrosio" tag

AAMOD: Il cinema dei movimenti, 4° appuntamento

FIRENZE – 9 e 10 dicembre in remoto: AAMOD, il cinema dei movimenti, il progetto e le forme; Quarta puntata. 

La Rassegna, un vasto programma da esplorare Incontri, conferenze, film e documentari per fare il punto sulle produzioni indipendenti a testimonianza dei diversi movimenti si terranno, in remoto, per iniziativa dell’AAMOD, Archivio audiovisivodel movimento operaio e democratico, e la fondazione Gramsci onlus.

Stasera su RAI5, “2 euro l’ora” il film del regista salernitano D’Ambrosio

SALERNO – Stasera 22.15, Rai5, con il Cinema a casa tua, proiezione di “2 euro l’ora” il film del regista salernitano Andrea D’Ambrosio.

Un Film denuncia, un film politico, attuale, oltre che realistico, una cronaca amara quanto triste che non mette affatto in pace tutte le sofferenze di chi per pochi euro l’ora è costretto a lavorare e reprimere la propria rabbia, la propria protesta fino a reprimere anche le speranze, i sogni e quindi l’aspettativa di un futuro migliore.

Premio Ettore Scola al Regista Andrea D’Ambrosio

TREVICO – Trevico, Premio Ettore Scola al regista Salernitano del Film “Due euro l’ora” Andrea D’Ambrosio.
E “Due euro l’ora” il film pluripremiato in Italia e all’estero Andrea D’Ambrosio approda in TV venerdì 23 agosto alle 23:45 su Rai 3. Un ulteriore riconoscimento del valore artistico dell’opera e della bravura del regista.

“Lavorare stanca”: A Cava de’ Tirreni si discute di “Diritti negati”

CAVA DEI TIRRENI – Giovedì 5 Ottobre 2017 ore 18,00, Sala di Rappresentanza del Comune di Cava de’ Tirreni si svolgerà l’evento “Lavorare stanca”.
“LAVORARE STANCA” e il titolo dell’iniziativa dell’Associazione socio-culturale Agorà nell’ambito della quale si proietterá il film di Andrea D’Ambrosio “Due euro l’ora” con Peppe Servillo e Chiara Baffi e il video “Lotta di classe in America latina”.

Il Film “Due euro l’ora” di D’Ambrosio premiato al Festival di Montreal

ROMA – Premio al Festival del Cinema di Montreal per il Film italiano “Due euro l’ora” di Andrea D’Ambrosio.
Un riconoscimento che premia un film del Sud, un film sul lavoro, sull’amore e sulla giovinezza. Che racconta storie che attraverso i sentimenti forti come: l’amore; il riscatto; ma anche il dramma di verità che passano attraverso la rassegnazione, lo sfruttamento e lo scontro con le realtà.

Napoli: Anteprima al Metropolitan del Film «Due euro l’ora» di Andrea D’Ambrosio

NAPOLI – Mercoledì 11 maggio 2016, ore 20,30, cinema Metropolitan, via Chiaia 149, Napoli, anteprima del Film di Andrea D’Ambrosio «Due euro l’ora».
Alla prima del Film «Due euro l’ora» che verrà proiettato nelle sale cinematografiche dal 12 maggio sarà presente con il regista e la produzione il cast al completo del film con Peppe Servillo e Chiara Baffi.

Giffoni ff 2015: Anteprima Film “I frutti del Lavoro” con Enzo Decaro

GIFFONI VALLE PIANA – Giffoni Film Festival 2015, anteprima nazionale del cortometraggio “I frutti del Lavoro” del Regista Andrea D’Ambrosio con Enzo Decaro.
La proiezione avverrà il 20 luglio, nella Sala Cinema/Teatro Lumière, alle ore 11.45. Una storia, tra realtà e magia, che ha come protagonista Decaro e un cast di attori come Carla del Mese, Umberto Iervolino, Alberto Franco, Eva Immediato.

Montemarano (AV) è il Set del Film «Due euro l’ora» di Andrea D’Ambrosio

MONTEMARANO (AV) – Ciack si gira: E Montemarano, nel cuore dell’Irpinia, da oggi partono le riprese del film di Andrea d’Ambrosio “Due euro l’ora”.
Sul Set un cast d’eccezione: Peppe Servillo, Giulia Baffi e Paolo Gasparini. Opera prima del regista Andrea D’Ambrosio. Prodotto da Enzo Porcelli per Achab Film.

Vibonati è il Set del cortometraggio “I frutti del lavoro” con Enzo Decaro

VIBONATI – Cinema e impegno civile, Vibonati diventa Set cinematografico del cortometraggio “I frutti del lavoro” del regista salernitano Andrea D’Ambrosio e interpetrato da Enzo Decaro.
La storia tocca un tema sociale la storia di Carlo, interpretato dall’attore Enzo Decaro, che ritorna in paese per insegnare in una scuola elementare dove si affezionerà a Dario, bambino vivace e sensibile, il cui padre ha un grave incidente sul lavoro.

Gli Orti Urbani di Pontecagnano protagonisti a “Inviato speciale” su Radio1

PONTECAGNANO FAIANO – Sabato 19 aprile 2014, dalle 9:00 alle 9:30 del mattino, gli Orti Urbani di Pontecagnano saranno protagonisti nella trasmissione radiofonica “L’inviato speciale” su Radio1.
Interverranno Michele Buonomo, Presidente di Legambiente Campania, Carla del Mese, Presidente circolo “Occhi Verdi” ma soprattutto gli anziani ortolani, i veri protagonisti e promotori di questa pratica di agricoltura biologica.

Pontecagnano: Al “Centola” il PD discute di politiche sociali e prospettive

PONTECAGNANO FAIANO – Sabato 29 marzo, re 17.30, ex Tabacchificio Centola il Pd di Pontecagnano Faiano promuove un incontro pubblico dal tema: “CAMBIA-M-enti.
Nel corso dell’incontro “CAMBIA-M-enti – Sviluppo territoriale e buone pratiche sociali affinché tutti ce la possano fare!”, si parlerà di esperienze e di opportunità concrete nei racconti dei vari interventori.

Si gira in Irpinia “2 euro l’ora” il primo lungometraggio di Andrea D’Ambrosio

SALERNO – Dopo i vari successi e primo fra tutti quello di Biutiful Cauntri, Il regista salernitano Andrea D’Ambrosio gira “2 euro l’ora” il suo primo lungometraggio.
Il film «2 euro l’ora» si girerà a Montemarano in Irpinia, una location che il regista D’Ambrosio ha scelto per il suo film scritto con Donata Carelli, prodotta da Achab Film di Enzo Porcelli. Nel cast Massimo Ranieri e Maria Nazionale.

Il Regista Andrea D’Ambrosio ricorda Lizzani: Il suo Maestro

SALERNO – Carlo Lizzani, si è tolto la vita a Roma, gettandosi dal balcone del suo appartamento al terzo piano.
Il Regista salernitano Andrea D’Ambrosio ha voluto dedicare l’ultimo saluto al suo Maestro e al suo amico Lizzani ricordadolo.

Il Cinema Nuovo “Angelo Vassallo” è chiuso: Segno di un declino inarrestabile

PONTECAGNANO FAIANO – Quel Cinema chiuso è l’emblema dello sfascio e del declino culturale inarrestabile del Paese, che ormai ha preso il sopravvento.
Più si è poveri di cultura e più si è asserviti al potere. E’ quello che accade nel paese in cui vivo, in cui, il vero potere è quello della vendita di illusioni come nella peggiore delle televendite di Wanna Marchi.

Salerno, Presentazione del film “Campania Burning”: Un viaggio nelle agromafie della Piana del Sele e della Campania

SALERNO – Il Film denuncia di D’Ambrosio e Cartolano sulle agromafie della Piana del Sele e della Campania. Una realtà ignorata per troppi anni.
Campania Burning è un viaggio nell’inferno del ghetto dell’ex Mercato Ortofrutticolo di San Nicola Varco, divenuto monumento alla incapacità e allo spreco, ma anche teatro della più grande condizione moderna di sfruttamento dell’uomo sull’uomo.

Napoli. Al via il Forum del Cinema Indipendente- Il cinema con i piedi per terra

NAPOLI – Napoli, 10 e 11 aprile 2013, ore 18,00, Sede indinapolicinema (Largo proprio di Arianiello, 12), Forum Cinema Indipendente – Il cinema con i piedi per terra.
Prepariamoci al nuovo cinema indipendente. Due incontri per discutere su opportunità e criticità del cinema indipendente, ora che la trasformazione digitale dell’intera filiera è completata.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente