Cariello: La Videosorveglianza è stata sabotata

L’Amministrazione precisa che la videosorveglianza cittadina è in manutenzione a causa di un tentativo di sabotaggio da parte di ignoti.

Dopo la polemica nota congiunta dei capigruppo di opposizione Fido e Cardiello, il Sindaco Cariello denuncia: ”Il sistema di video sorveglianza cittadino non è spento, ma in manutenzione dopo un tentativo di sabotaggio da parte di ignoti alla hiperlan, su cui si poggiano vari servizi, tra cui anche la video sorveglianza!”

Videosorveglianza-cariello

Videosorveglianza-cariello

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Ancora la video sorveglianza torna al centro del dibattito politico cittadino; dopo la nota congiunta dei capigruppo di opposizione Damiano Cardiello (Forza Italia) e Santo Venerando Fido (Eboli 3.0) che richiedevano l’immediato ripristino del servizio costato all’Erario comunale 250.000 € è la volta del Sindaco Massimo Cariello, che tramite una nota invitata dalla casa Comunale denuncia un maldestro tentativo di sabotaggio del sistema che ha causato il messa fuori uso delle telecamere

“Il sistema di video sorveglianza cittadino non è spento, ma in manutenzione dopo un tentativo di sabotaggio da parte di ignoti alla hiperlan, su cui si poggiano vari servizi, tra cui anche la video sorveglianza!”

“Infatti, domenica sera qualcuno ha provato a forzare l’infrastruttura- precisa il primo cittadino ebolitano- cercando di accedere alle immagini, violando le credenziali che garantiscono proprio la sicurezza e la privacy cittadina. Siamo certamente convinti che la video sorveglianza sia fondamentale per la città, tanto che la nostra Amministrazione ha fornito, per la prima volta, la visione alle forze dell’ordine, una visione di oltre 90 telecamere dislocate su tutto il territorio, che in questa fase di collaudo è stata da decisivo supporto in svariate occasioni!”

“L’hardware è perfettamente funzionante – garantisce Massimo Cariello l’immediato ripristino e di far luce sull’inquietante episodio – a breve la ditta ripristinerà anche i software di gestione, così garantendo il massimo della sicurezza e privacy ed inoltre si sta stringendo il cerchio su chi ha tentato di sabotarlo!”

Eboli, 1 luglioo 2018

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Ahahahahah

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente