Ad Agropoli un punto di ricarica EVO per auto elettriche

Giovedì 15 marzo, ore 11.00, Piazza Merola, Agropoli, inaugurazione nuova colonnina di ricarica per veicoli elettrici del Network Evo.

Il progetto EVO nasce dall’idea di voler incentivare la mobilità eco-sostenibile. La colonnina di ricarica si connette in hotspot, che la localizza e la rende fruibile a chi deve ricaricare il proprio veicolo. Saranno Presenti il Sindaco di Agropoli Adamo e i vertici di Convergenze Pingaro e Mandetta.

Punto ricarica Evo Agropoli

Punto ricarica Evo Agropoli

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

AGROPOLI – Agropoli è il primo Comune del Cilento a far installare sul proprio territorio la colonnina di ricarica EVO (Electric Vehicle Only) per la ricarica di auto elettriche. L’installazione è avvenuta a cura di Convergenze S.p.A.. Giovedì 15 marzo, alle ore 11.00, è prevista l’inaugurazione della nuova colonnina di ricarica per veicoli elettrici del Network Evo, la rete di stazioni elettriche ideata e progettata da Convergenze, che unisce efficienza, tecnologia e sostenibilità ambientale.

Antonietta-Mandetta-Rosario-Pingaro-colonnina-EVO

Antonietta-Mandetta-Rosario-Pingaro-colonnina-EVO

La Società Convergenze, con il progetto EVO ha anticipato i grandi progetti internazionali dei produttori automobilistici, per arrivare puntuali aall’appuntamento con il futuro, ben anticipato dal guru dell’automobilismo mondiale Sergio Marchionne, AD di Fiat Crysler Automobili, il quale dal taglio delle tasse operate in USA ricaverebbe 1 miliardo di euro circa di benefici, aprendo così ai veicoli ibridi ed elettrici. Marchionne nei giorni scorsi si è detto convinto che entro il 2025 “meno della metà” delle auto prodotte al mondo sarà totalmente a benzina o diesel, lasciando strada ai motori ibridi ed elettrici e per questo ha “avvertito”: “le case automobilistiche hanno meno di un decennio per reinventarsi”; se non vogliono essere cancellate dai cambiamenti. E Convergenze ante litteram già sta sulla buona strada. Solo qualche mese fa aveva inaugurato un’altra colonnina di ricarica EVO presso l’Outlet Cilento Village. Pingaro e Mandetta sono “indovini” rispetto ai programmi preannunciati da Marchionne o sono solo imprenditori di fiuto e hanno anticipato alla grande i futuri progetti? Questo non lo sapremo mai sta di fatto che stanno “cavalcando il futuro.

L’appuntamento è nelle adiacenze del punto ricarica in piazza Mons. Merola, a pochi passi da Piazza della Repubblica. Saranno presenti: il Sindaco Adamo Coppola ed i componenti dell’Amministrazione comunale; l’Amministratore delegato di Convergenze Spa, il Presidente Rosario Pingaro; la Responsabile del Settore Energia, Grazia Pingaro; il Vice Presidente Gianluca Mandetta; la Referente commerciale, Antonietta Mandetta.

marchionne-Fiat

marchionne-Fiat

La colonnina, che presenta due prese da 22 kwatt ciascuna, è di facile utilizzo. Fornisce la possibilità di ricarica di due auto. Gli utenti, mentre i veicoli sono in ricarica, potranno fare un tour della Città, shopping o altro. Il progetto EVO nasce dall’idea di voler incentivare la mobilità eco-sostenibile e di fornire, anche in assenza di un contratto post pagato, un nuovo servizio in considerazione del flusso turistico che caratterizza le zone del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, oggi ancora non servite da tali infrastrutture.

La colonnina di ricarica ha al suo interno una connessione hotspot, che la localizza con immediata facilità e la rende fruibile da chiunque voglia ricaricare il proprio veicolo. Proprio questa peculiarità la rende differente da quanto già presente sul territorio nazionale. Il turista che utilizza l’auto elettrica è abituato a programmare le proprie vacanze pianificando il percorso spostandosi laddove sia possibile ricaricare la propria auto: esistono dei portali con tutte le stazioni di ricarica possibili, in Italia e in Europa. Questo consegna di fatto il Comune di Agropoli al mercato globale dell’hospitality, il quale anche grazie ad EVO, punta a divenire meta privilegiata di un turismo europeo ecosostenibile.

Adamo Coppola-Sindaco di Agropoli

Adamo Coppola-Sindaco di Agropoli

Utilizzare le colonnine EVO è semplice e immediato, attraverso lo smartphone o tramite una Card dedicata, garantendo quindi a chiunque ne abbia bisogno, un facile accesso alla ricarica. «L’installazione della colonnina di ricarica per auto elettriche – spiega il Sindaco Adamo Coppolafa della nostra, una Città al passo con i tempi. Ad oggi sempre più automobilisti scelgono veicoli amici dell’ambiente, ma la mobilità non è loro garantita in tutti i luoghi, perché tante sono le località ancora sprovviste di punti di ricarica. Noi non abbiamo voluto rimanere indietro e ringraziamo Convergenze per averci dotato dell’infrastruttura necessaria a garantire anche questo servizio».

Convergenze è una multiutility che opera a livello nazionale con i servizi di telecomunicazioni e con i servizi power, fornendo energia solo 100% green e gas naturale. Nata nel 2005 come azienda di telecomunicazioni con l’obiettivo di colmare, attraverso la tecnologia wireless HIPERLAN, il digital divide nel Cilento, portando la connettività in zone non ancora servite dalla banda larga, nel 2015 Convergenze diventa operatore nazionale di TLC, ed oggi opera con tutte le tecnologie di accesso possibile in wholesale Tim e con tecnologia FTTH GPON e Wireless UWA su reti proprietarie. Sempre nel 2015 ha diversificato l’attività dei servizi offerti approcciando il mercato dell’energia e del gas naturale, diventando a febbraio 2018 utente del dispacciamento.

Il Comune di Agropoli, anche grazie ad EVO, così come il Cilento tutto, con le prossime installazioni previste, punta a divenire meta privilegiata di un turismo europeo ecosostenibile e utilizzare le colonnine EVO è semplice e immediato: attraverso il proprio smartphone o tramite una Card dedicata, garantisce a chiunque ne abbia bisogno, un facile accesso alla ricarica. Attraverso la registrazione sul portale evo.convergenze.it sarà creata una personale area riservata laddove poter consultare tutte le ricariche effettuate e le relative fatture emesse, così come poter facilmente contattare Convergenze S.p.A. via Seliano 2 – Capaccio Paestum, attraverso il Numero Verde 800 987 78

Evo_invito

Evo

Agropoli, 14 marzo 2018

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente